Vitamyny

12 gennaio 2014

24vitamini'Questa insalata è liberamente tratta dalla ricetta della mia amica Elisa, grande cuoca e generosa ospite (intendo nel significato di ospitante).
Lei pronuncia il nome con delle t striscianti e delle i gnolanti e non saprei come riprudurre graficamente questi suoni.La sua versione del piatto viene da Mosca, da una sua ex compagna di università.
Non so se esita una ricetta classica, perchè nessuna delle badanti russe, moldave, ucraine e georgiane che ho intervistato ha dato segno di conoscerla.
Ma per chi ama il gusto di cavoli e verze è molto appetitosa.

Ingredienti per un’insalatiera da circa 25 cm:

  • un cuore di verza o cavolo cappuccio (dipende dalla disponibilità)
  • due belle carote
  • una mela
  • maionese (la quantità dipende da quanto siete disposti ad abusarne)
  • sale, pepe, aglio in polvere salato
  • uova sode tagliate a spicchi per completare

Affettate molto finemente la verza con una mandolina o a coltello, se siete più abili di me.
Tagliate le carote a julienne.
Sbucciate la mela, dividetela in 8 spicchi e passate ogni spicchio sulla mandolina per ottenere dei sottili triangoli.
Ora mischiate le verdure, condite con maionese, sale, pepe e un pochino di aglio in polvere.
Mescolate bene per distribuire la maionese.
Guarnite con spicchi di uovo sodo.

Note:
La mia amica ci mette anche una prugna, ma in inverno io non so se sia il caso.
Questa insalata accompagna molto bene un antipasto un po’ asciutto, come un plumcake salato o dei piccoli muffins.

Annunci