Zucca alla scapece

10 marzo 2014

234zucca-ascapece'Le zucche a fine inverno possono essere un po’ insipide, perchè se non sono ancora germogliate significa che sono maturate tardi, con meno sole.
Per dar loro un po’ di smalto, si possono cucinare alla scapece, come le zucchine.
Secondo me in questo modo sono buone anche le suole.
Le quantità sono indicative, molto dipende dal tempo di cui disponete per tagliare e friggere.

Ingredienti:

  • 800 g di zucca
  • 4 cucchiai di aceto di vino (buono, ma non balsamico)
  • una manciata di foglie di basilico
  • 3-4 spicchi di aglio
  • abbondante olio evo
  • sale, pepe

Preparate la marinata unendo in una ciotola l’aceto, gli spicchi di aglio a pezzetti, il basilico sminuzzato con le mani, sale e pepe.
Decorticate la zucca, liberatela da semi e filamenti, quindi tagliatela a spicchietti e gli spicchi a fettine con la mandolina.
Friggete la zucca in olio evo a piccole quantità per volta e mettetele man mano in una terrina senza passarle sulla carta da cucina.
Una volta esaurite le fettine di zucca, versate alcune cucchiaiate dell’olio di frittura ancora bollente nella marinata.
Condite la zucca con questo miscuglio e lasciate riposare un paio d’ore coperto.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...