Involtini di verza con ripieno di carne

11 marzo 2014

106involtini-verza''Gli involtini di verza sono, tra i piatti che cucinava mia mamma, uno dei miei preferiti.
Lei li chiamava “verzini”, anche se dopo anni ho scoperto che questo è il nome di un tipo di salsiccia.
Cosa c’entri la salsiccia con la verza non saprei.Comunque, tanto per restare nel settore di quel che non c’entra, mia mamma chamava “verzino” qualsiasi cosa polpettosa avvolta in una foglia, che fosse verza, bieta, vite, romice o altro.
La ricetta era sempre la stessa.

Ingredienti:
Per gli involtini:

  • 16 foglie, in questo caso verza verde, che di solito si sfoglia bene e ha foglie non giganti
  • 350 g di macinato di carne misto
  • 150 g di salsiccia
  • un uovo grande
  • 4 cucchiai di parmigiano-reggiano grattugiato
  • 4 cucchiai di pangrattato
  • un cucchiaio di olio evo
  • prezzemolo tritato
  • un pezzettino di spicchio di aglio tritato
  • sale, pepe

Per la cottura:

  • una cipolla tritata
  • qualche pomodorino tagliato a metà o un pomodoro grande tagliato a cubetti
  • olio evo
  • sale, pepe

Lavate le foglie di verza e, senza sgocciolarle, cuocetele per 4-5 minuti nel microonde.
Potete anche sbollentarle in acqua o cuocerle a vapore.
Stendetele su un canovaccio ad asciugare e intanto preparate il ripieno.
Mescolate tutti gli ingredienti, prima con la forchetta e poi con le mani, ottenendo un imposto omogeneo.
Se, come me, non avete occhio per le dimensioni, dividete la vostra palla a metà, poi ogni metà in due e ancora in due. Sarete riusciti a ottenere 16 polpette quasi uguali.
Avvolgete ogni polpetta in una foglia, chiudendola a pacchetto.
Di solito non serve il filo per tenere chiusi gli involtini.

Mettete qualche cucchiaio di olio in un tegame di misura adeguata, unite la cipolla, il pomodoro e gli involtini.
Salate e pepate un poco e mettete sul fuoco, coperto, facendo cuocere a fiamma bassissima per almeno un’ora o anche più. Più è lunga la cottura e più il ripieno risulterà compatto.
Controllate ogni tanto che non si asciughi troppo e che la cipolla non scurisca.
Eventualmente bagnate con qualche cucchiaio di acqua calda.

Note:
Questi involtini sono buoni caldi, ma sono buonissimi anche freddi.

Per chi ama gli involtini, propongo una ricetta simile con la lattuga: involtini di lattuga con ripieno di carne!

Annunci

Un pensiero su “Involtini di verza con ripieno di carne

  1. Pingback: Involtini di lattuga con ripieno di carne | Grembiule da cucina

I commenti sono chiusi.