Verdure di primavera in padella

25 aprile 2014

183verdure-Pasqua'Per il pranzo di Pasqua, per accompagnare un filletto di maiale, ho preparato questa padellata di verdure che, devo dire, ha riscosso un successo insperato.

Ingredienti:

  • 300 g di di fave sgusciate
  • 300 g di punte di asparagi
  • 300 g di cuori di carciofi già mondati e ammollati in acqua e limone
  • 300 g di cipollotti
  • 300 g di patate sbucciate e tagliate e cubetti
  • 150 g di pancetta a fettine
  • olio evo
  • sale, pepe
  • prezzemolo tritato

Mettete al fuoco una pentola con abbondante acqua.
Salate al bollore e cuocete separatamente, ma nella stessa pentola, prima le fave, quindi gli asparagi poi le patate e alla fine i carciofi.
10 minuti per ogni tipo di verdura. Tenete i carciofi per ultimi, perchè il brodo alla fine risulterà verdissimo. Ottimo per una minestra originale.

Tritate la pancetta e rosolatela in 4 cucchiaiate di olio.
Tagliate i cipollotti a piccoli spicchi e rosolateli nell’olio con la pancetta.
Tagliate gli asparagi a tronchetti e uniteli ai cipollotti.
Aggiungete le fave, le patate e i carciofi a piccoli spicchi.
Fate rosolare per qualche minuto, pepate, aggiustate di sale e spolverizzate col prezzemolo.
Se potete, evitate di incoperchiare, perchè col vapore la verdura acqusterà un aspetto “sfiorito” (come la mia, che ha stazionato sul fornello).

 

Annunci

3 pensieri su “Verdure di primavera in padella

  1. Pingback: Minestra verde (passatelli alle erbette) | Grembiule da cucina

I commenti sono chiusi.