Sformato di anelletti con melanzane e prosciutto cotto

27 aprile 2014

146anello'A Correggio c’è un gruppo piuttosto attivo che sostiene Libera Terra e in più occasioni allestisce banchetti che vendono prodotti coltivati nelle terre liberate dalla mafia.
Veramente il gruppo organizza viaggi lavoro, raccolte fondi con cene o spettacoli… ha acquistato macchine agricole consegnate direttamente e tante altre cose importanti.
Ma ad ogni fiera, sagra o festa ci sono anche i banchetti, perchè servono anche le briciole.
A questi banchetti, oltre al vino, noi acquistiamo sempre delle confezioni di anelletti.
I prodotti Libera Terra sono in vendita anche in tutti i supermercati Coop, a sostegno dell’attività di Don Ciotti.
La ricetta che preparo io una volta era riportata sulla busta, adesso non c’è più.
Io vado a memoria e a semtimento.
Oggi ne ho preparato una dose decisamente esagerata, almeno per 8 persone.

Ingredienti:

  • 350 g di anelletti o anellini siciliani
  • 2 bicchieri di ragù di carne
  • 60 g di pisellini surgelati
  • una melanzana
  • una mozzarella
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • 3 cucchiai di parmigiano-reggiano grattugiato
  • olio evo per friggere
  • sale, pepe
  • foglie di alloro
  • besciamella

Per la besciamella:

  • mezzo litro di latte
  • 40 g di farina
  • 50 g di burro
  • sale, pepe
  • noce moscata

Affettate la melanzana e friggetela in olio evo, salate e pepate.
Tagliate a cubetti la mozzarella.

Preparate la besciamella. Scaldate il latte e intanto in un pentolino fate sciogliere il burro. Fuori dal fuoco unite la farina e il latte a filo, mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi.
Rimettete sul fuoco, salate, pepate e condite con moce moscata.
Sempre mescolando, portate a ebollizione e spegnete.

Scaldate il ragù di carne, aggiungete i pisellini e lasciate cuocere un poco.
Cuocete gli anelletti e scolateli ben al dente.
Conditeli con la besciamella, 2/3 del ragù e il parmigiano.

Imburrate uno stampo ad anello e mettete sul fondo le foglie di alloro.
Versate nell stampo metà degli anelletti, cospargete con i dadini di mozzarella, fate uno strato di melanzane fritte sovrapposte e poi uno strato di prosciutto cotto.
Versate il resto degli anelletti e infiocchettate con un pò di burro.

Cuocete in forno a 180° C per mezz’ora, capovolgete nel piatto di portata e versate nel buco il resto del ragù.

Note:
Il ragù di carne tipo bolgnese io lo preparo in una certa quantità, poi lo conservo in freezer porzionato, nei bicchieri della Nutella.

Annunci

2 pensieri su “Sformato di anelletti con melanzane e prosciutto cotto

  1. foodlovecouture

    Eh ma che bello!! È bellissimo, fa un figurone portato in tavola! Ma non un figurone del tipo “bello, ma chissà..” Questo sformato ripaga le aspettative, dev’essere gustosissimo!

    Mi piace

I commenti sono chiusi.