Tagliatelle con polpa di granchio

29 aprile 2014

188tagliatelle-granchio'Quarant’anni fa ho aperto la mia prima scatoletta di polpa di granchio.
Proveniva dall’URSS, che allora c’era ancora.
Una solida lattina che conteneva, racchiusi in carta velina, pezzi di polpa di granchio, e dico pezzi non bricioline.
Allora ne facemmo tartine.
Oggi, con la seconda scatoletta, dono di una badante, ho fatto un sugo per le tagliatelle.
A me è sembrato buono.

Ingredienti per 3 persone:

  • 250 g di tagliatelle all’uovo già pronte
  • 50 g di cipolla
  • una scatoletta di polpa di granchio
  • 100 ml di panna da cucina
  • 2 cucchiai di conserva di pomodoro
  • 30 g di burro
  • prezzemolo tritato
  • sale, pepe

Tritate finemente la cipolla e fatela appassire nel burro sciolto in una padella abbastanza capiente da accogliere, alla fine, le tagliatelle.
Aggiungete la polpa di granchio scolata dal suo liquido, ma senza insitere troppo. Se resta un po’ di brodino va bene.
Unite la panna “colorata” con la conserva di pomodoro.
Pepate, aggiustate di sale e tenete in caldo.
Appena le tagliatelle saranno cotte, scolatete e spadellatele nel sugo.
Prima di servire, spolverizzate col prezzemolo tritato.

Annunci

5 pensieri su “Tagliatelle con polpa di granchio

I commenti sono chiusi.