Spiedini di frittata, zucchine e pomodori

2 maggio 2014

153spiedini''Mia mamma conosceva una gran quantità di erbe selvatiche commestibili.
Io, però, non sono mai stata attenta a quello che mi mostrava e, quando ci ho ripensato, era troppo tardi.
Tra i miei tanti libri su piante e fiori, ho trovato un libretto molto bello e ben fatto: Erbe in tavola di G. Persico e G. Carra edito da Tre Lune. Mi è sembrato più utile di altri e l’ho anche regalato a diversi amici curiosi dell’argomento.
L’ultima volta l’ho promesso al nostro pizzaiolo.
Ma quando sono andata in libreria per acquistare l’ennesima copia, il libro è risultato esaurito e non sono riuscita ad averlo, nonostante l’aiuto del libraio.
Allora al pizzaiolo ho regalato la mia copia e io sono rimasta ad arrangiarmi con qualche fotocopia e qualche ricordo.

Tra le piante che mia mamma ha sempre usato c’è il romice, che io raccolgo nel prato prima di ogni taglio d’erba e che ho usato per rinforzare questa frittatina.

Ingredienti per uno stampo 20 x 20 da cui ricavare 9 spiedini:

  • le foglie di un mazzo di 15 ravanelli
  • una patata media
  • una cipolla piccola circa 60 g
  • un mazzetto di romice
  • un mazzetto di biete
  • foglioline di maggiorana
  • prezzemolo
  • basilico
  • erba cipollina
  • 4 uova
  • 4 cucchiai di parmigiano-reggiano
  • olio evo
  • sale, pepe

Per formare gli spedini:

  • 18 fettine di zucchina tagliate nel senso della lunghezza (9 divise a metà)
  • 2 pomodorini piccadilly
  • olio evo
  • sale, pepe
  • aglio secco salato

Tritate la cipolla e rosolatela in olio.
Tagliate la patata pelata in piccoli cubetti e cuocetela nel microonde per 2 minuti.
Tritate tutte le erbe.
Unite al soffritto prima la patata precotta e poi tutte le erbe tritate.
Salate e pepate.

In una ciotola sbattete le uova col parmigiano-reggiano, quindi unite il trito vegetale, cotto e intiepidito, aggiustate di sale e versate il composto in uno stampo quadrato 20 x 20 leggermente unto.
Cuocete in forno preriscaldato a 180° C per circa 20 minuti.

Nel frattempo grigliate le fettine di zucchina e conditele con olio, sale, pepe e un poco di aglio in polvere.
Ricavate dai pomodorini 9 rotelle e condite anche quelle.

Quando la frittata sarà tiepida o fredda tagliatela in 36 cubetti.
Infilate i cubetti negli spedini alternandoli con zucchine e pomodori.

Note:
Le varietà di vegetali sono naturalmente modificabili a seconda dei gusti e della reperibilità.
Bisogna che mi appelli a Fahrenheit su Radio 3 per cercare di ritrovare il mio prezioso libretto.

Annunci

4 pensieri su “Spiedini di frittata, zucchine e pomodori

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...