Crostata di mele e crema (tarte aux pommes)

24 maggio 2014

201torta-mele-intera'
Et voilà un’altra ricetta dal libro di Csaba Dalla Zorza.
Non è proprio di stagione, ma le mele ormai ci sono tutto l’anno.
Ai miei ospiti è piaciuta molto, io mi sono solo chiesta se tutti quei passaggi fuori e dentro il forno siano indispensabili.
Comunque li ho fatti e la torta è riuscita.

Ingredienti per una tortiera del diametro di 28 cm:
Per la pasta sucrée:

  • 200 g di farina 00
  • 90 g di burro
  • 75 g di zucchero
  • 2 tuorli
  • un pizzico di sale

Per la crema:

  • 300 ml di latte
  • 90 g di zucchero
  • 30 g di farina
  • 2 tuorli
  • scorza di 1/2 limone

Per la copertura:

  • 2 mele Granny Smith
  • 35 g di burro
  • un uovo sbattuto
  • 2 cucchiai di marmellata di albicocche
  • zucchero a velo

La pasta l’ho fatta col mio metodo.
Mettete nel robot la farina con il burro freddo a pezzettini.
Fate funzionare l’apparecchio per 1 minuto, otterrete una miscela sabbiosa da trasferire in una ciotola larga.
Fate la fontana, unite lo zucchero, i tuorli e un pizzico di sale.
Iniziate a impastare con la punta delle dita, poi lavorate la pasta il più brevemente possibile, ottenendo una palla liscia e omogenea.
Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigo per circa mezz’ora.
Accendete il forno a 180° C modalità statica.

Riprendete la pasta e stendetela col mattarello sulla spianatoia infarinata.
Usatela per rivestire lo stampo, imburrato e infarinato.
Fate aderire bene e punzecchiate il fondo con una forchetta.
Passatelo 5 minuti in freezer.
Coprite la base con un cerchio di carta forno, riempitela con un peso da cottura (fagioli secchi, riso o altro) e cuocete così per 12 minuti.
Togliete i pesi e la carta e cuocete per altri 8 minuti (il bordo deve risultare leggermente dorato).

Mentre la pasta cuoce preparate la crema.
Scaldate il latte con la scorza di limone senza farlo bollire.
In una ciotola mescolate i tuorli con lo zucchero, unite la farina, amalgamate bene.
Eliminate la scorza e unite il latte a filo, mescolando con una frusta.
Versate il composto nel pentolino che avete usato per scaldare il latte e ponete sul fuoco a fiamma media.
Fate addensare e spegnete.
Lasciate intiepidire mescolando ogni tanto.

Sbucciate le mele, eliminate i torsoli e tagliatele a fettine. Stendete la crema sulla base e disponete le fettine di mela a raggiera.
Infornate per 5 minuti, poi estraete lo stampo e spennellate le mele col burro fuso.
Infornate e fate cuocere per altri 15 minuti.
Estraete la torta e spennellatela con l’uovo sbattuto, quindi infornatela per altri 5 minuti.
A questo punto, sfornatela definitivamente e mettetela a raffreddare nel suo stampo.

Scaldate la marmellata e spennellate la superficie.
Sformatela solo quando sarà fredda.
Prima di servirla spolverizzatela con poco zucchero a velo.

Note:
Csaba cuoce le torte a una temperatura più bassa, si vede che il suo forno è un po’ diverso dal mio.
La ricetta originale prevede 3 mele, ma con 2 io ho ottenuto lo stesso numero di fettine (le ho contate nella foto).
Anche la marmellata era troppa, io ne ho usati 2 cucchiai ed è stata sufficiente.
Ero un po’ perplessa per le mele Granny Smith, che non compro mai, ma mi sono ricreduta.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...