Braciole alla zingara

7 luglio 2014

294braciola-zingara'Ci sono piatti che ci permettiamo quando mia figlia non c’è.
Perchè contengono molto di quello che a lei non piace.
Capperi e prezzemolo, ad esempio.Oppure peperoncino.
Qui ci sono tutti gli ingredienti vietati.

Ingredienti:

  • 4 braciole di maiale (fette di lonza con l’osso, qui da noi)
  • aglio
  • burro
  • sale, pepe

Per la zingara:

  • un peperone grosso
  • mezza cipolla
  • capperi
  • olive
  • abbondante prezzemolo
  • olio evo
  • peperoncino
  • uno spruzzo di aceto
  • sale, pepe

Tagliate il peperone e la cipolla a piccoli cubetti.
Rosolateli in padella con qualche cucchiaiata di olio, salate, pepate, unite i capperi e le olive tagliate a rondelle e un po’ di peperncino.
Spruzzate con poco aceto.
Fate cuocere brevemente, tutto deve rimanere consistente. Unite abbondante prezzemolo.

In una larga padella fate fondere due noci di burro.
Unite uno spicchio di aglio tagliato a metà.
Disponete le braciole e fatele cuocere per qualche minuto per parte.
Salate poco e pepate secondo il vostro gusto.
La cottura deve essere a fiamma alta e per poco tempo, per evitare che la carne indurisca.
Aggiungete la zingara e servite.

Note:
Io ho usato un balsamico da supermercato, perchè quello vero non si usa in cottura.
Credo che in Emila per zingara si intenda un piatto coi peperoni.

 

2 pensieri su “Braciole alla zingara

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...