Girasole di farina di mais, mandorle e cannella

22 agosto 2014

345girasole''Di ritorno da una breve vacanza in Val di Fassa, mio figlio e la sua ragazza mi hanno portato un bellissimo stampo a forma di girasole.
Sapere che i figli, vedendo un oggetto, hanno pensato a te fa sempre molto piacere!
Oggi l’ho sfoggiato (come si dice da noi) con una torta semplice dal colore dorato che mi sembrava molto adatta.
Dal momento che si tratta di una torta che non lievita molto, forse avrei dovuto farla un po’ più abbondante. Sarà per la prossima volta.

Ingredienti (il mio girasole è 25 cm di diametro):

  • 125 g di mandorle pelate
  • 125 g di farina di mais fioretto
  • 125 g di farina 00
  • 125 g di zucchero
  • 125 g di burro
  • 3 uova
  • 2 cucchiai di liquore (io Amaretto di Saronno)
  • mezza bustina di lievito istantaneo
  • una presa di cannella

Tritate le mandorle nel mixer con un cucchiaio di zucchero prelevato dal totale. Dovete ottenere una farina.
Fate fondere il burro.
Separate i tuorli d’uovo dagli albumi.
Montate gli albumi a neve fermissima e metteteli in frigo.
Montate i tuorli con lo zucchero, unite il burro fuso e, continuando a mescolare, il liquore.
Aggiungete prima la farina di mandorle, poi quella di mais e alla fina la farina 00 setacciata col lievito e la cannella.
Mescolate bene e unite delicatamente gli albumi.

Versate il composto nello stampo (il mio era nuovo e l’ho unto con olio di arachidi, dopo non lo farò più).
Fate cuocere in forno preriscaldato a 170° C per circa 30 minuti.
Fate raffreddare e sformate.

Annunci

3 pensieri su “Girasole di farina di mais, mandorle e cannella

  1. Pingback: Torta all’orzo | Grembiule da cucina

I commenti sono chiusi.