S’ciapelle di mela

19 novembre 2014

535sciapelle'Ecco non so come si possa scrivere questa parola.
Perchè non si pronuncia con la sc di scena, scemo, sci, sciarpa.
Si deve dire s-ciapelle.

Le sciapelle di mela sono una cosa così vecchia che neanche mia mamma le faceva più.
In realtà non sono altro che fettine di mela essicate per durare fino a primavera.
Un tempo si facevano essicare in una prima fase al sole, attaccare con dei fili ai fermafinestre esposti a sud; quindi si appendevano davanti al camino o alla stufa a legna, per completare l’essicazione.
Una volta pronte, si conservavano in una scatola di cartone.
Si utilizzavano nel ripieno dei tortellini oppure entravano come ingrediente di una bevanda corroborante, lenitiva della tosse.
Messe in acqua si gonfiavano e reidratavano, con grande stupore dei bambini.

Io le ho volute preparate anche quest’anno, perchè abbiamo tantissime mele, ma soprattutto perchè, come dice il consorte, mi piace “tirarmi il collo”!
Le dosi dipendono solo dalla pazienza e dalla capienza del forno.
Il mio forno è piuttosto grande.

Ho affettato una dozzina di mele lavate, detorsolate, ma con la buccia.
Al posto della corda ho usato tutti gli spiedini che possiedo.
Ho fatto tre ripiani del forno e ho fatto essicare a 60° C col forno ventilato per 24 ore.
Non credo che il risultato ripaghi l’energia elettrica usata, neanche col nuovo gestore!
Solo la soddistazione di una cosa antica. E di essermi “tirata il collo”.

Annunci

9 pensieri su “S’ciapelle di mela

      1. accantoalcamino

        Ciao, ero senza connessione ma ti seguo con attenzione (fa anche rima) proverò ad essicarle con l’essicatore ma l’idea degli spiedini èstraordinaria.Un bacio e buona serata ❤

        Mi piace

  1. Silva Avanzi Rigobello

    Stupenda! TU sei stupenda che ancora hai la voglia, la pazienza, l’amore per preparare queste cose dimenticate.
    Anni fa quando l’albero di Natale lo facevamo in sala da pranzo, veniva decorato con frollini, biscotti, omini di pan di zenzero, frutta secca, arance infilzate con i chiodi di garofano e FETTE DI MELA ESSICCATE IN FORNO…

    Mi piace

I commenti sono chiusi.