Pane al sesamo

4 dicembre 2014

577pane-sesamo'Sono stata in Sicilia una volta sola, in viaggio di nozze. Una settimana itinerante, l’unica cosa che ci potevamo permettere in quegli anni, con lunghe file ai traghetti, auto di piccola cilindrata, nessuna prenotazione, alberghi il meno costosi possibile e pasti volanti.
Ma è stato un bellissimo viaggio!
A Siracusa, in un negozio di generi alimentari, ci siamo fatti preparare due panini. Non mi ricordo con cosa fossero imbottiti, mi ricordo il pane. Un morbido pane con semi di sesamo.
Questi panini mi sono tornati in mente quando ho letto nel libro delle sorelle Simili la ricetta del pane siciliano.
E’ chiaro che la mia realizzazione ha ben poco a che fare col vero pane siciliano (infatti non ho nemmeno usato questa indicazione geografica nel titolo).
Diciamo che ho fatto una cosa per rendere omaggio ad un’altra, senza dubbio migliore!

Ingredienti:

Impastate nella ciotola dell’impastatrice tutti gli ingredienti, aggiungendo il sale per ultimo.
Lavorate l’impasto, che non deve essere troppo morbido, col gancio per 10 minuti.
Mettete la pasta in una ciotola unta d’olio e fate riposare fino al raddoppio (circa un’ora) nel forno spento con la luce accesa.

Rovesciate l’impasto sulla spianatoia e sgonfiatelo lavorandolo a mano, poi dividetelo a metà e ricavate due palle.
Dalla prima palla ricavate un filone, praticatevi due o tre tagli trasversali, pennellatelo con acqua e appoggiate la parte bagnata su uno strato di semi di sesamo.
Con l’altra palla fate un altro filone lungo e sottile e con questo formate una serpentina a 3 volute, arrivando fin quasi alla fine del filone. Sollevate l’ultimo tratto, passatelo sulla serpentina stessa, nel mezzo, e fissate l’estremità. Pennellate con acqua e appoggiate la parte bagnata sui semi di sesamo.

Disponeteli sulla placca rivestita di carta forno e fate lievitare ancora per un’ora e mezzo.

Infornate in forno preriscaldato a 210° C per 15 minuti, poi abbassate a 190° C per altri 10 minuti.
Infine togliete la teglia, appoggiate i pani sulla griglia e fate cuocere per altri 20 minuti.
Sfornate e fate raffreddare su una griglia oppure appoggiati verticalmente contro un piano.

Mi rendo conto che senza immagini può sembrare complicato, ma è una delle forme più facili da pane. Pensate che i vecchi manuali di cucina non avevano mai le foto, non si sapeva nemmeno come dovessero risultare di preciso i piatti!

577pane-sesamo-ariani'

Annunci

6 pensieri su “Pane al sesamo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...