Risotto con lattuga

12 marzo 2015

666riso-insalata'Avevo due zii gemelli “diversi”.
Tanto uno era ed è alla buona, allegro e capace di fare mille cose, quanto l’altro era dandy:
sempre curato, ben vestito, misurato e distaccato da noi altri un po’ sguaiati.
Nel brevissimo periodo che ha trascorso dopo la pensione, si era dedicato alla cucina, con piatti composti, gustosi ma non eccessivi, un po’ dandy anche quelli.
E’ da lui che ho imparato a fare il risotto con l’uovo dentro.
Il fatto poi che in casa mia il risotto non sia affatto apprezzato come meriterebbe è un’altra storia.
Questo risottino sarebbe piaciuto a mio zio.

Ingredienti per 3 persone:

  • 240 g di riso Arborio
  • uno scalogno
  • 5-6 foglie di lattuga
  • brodo anche di dado
  • 2-3 cucchiai di olio evo
  • sale, pepe
  • un uovo
  • 3 cucchiai di parmigiano-reggiano
  • prezzemolo
  • qualche cucchiaio di latte

Tritate lo scalogno e fatelo appassire con l’olio.
Unite il riso e fatelo tostare, quindi iniziate a titarlo col brodo caldo.
Aggiungete le foglie di lattuga tritate grossolanamente e completate la cottura, bagnado e mescolando spesso.

Sbattete l’uovo con il parmigiano-reggiano e un cucchiaino di prezzemolo, ammorbidendo il composto con poco latte.
Quando il riso sarà cotto, unite il composto di uovo, mescolate energicamente, incoperchiate e fate riposare per 5 minuti prima di servire.

Annunci

21 pensieri su “Risotto con lattuga

  1. accantoalcamino

    Beh, un modo alternativo per utilizzare la lattuga, ci proverò, a casa ello il risotto va alla grande 😉 Buon fine settimana ❤

    Mi piace

    Rispondi
      1. accantoalcamino

        Grazie dolce Amica mia virtuale ❤ Ora sto elaborando una ricetta che ti piacerà: ormai per me la cucina è una sorta di rifugio antiatomico… A buon intenditor 😉

        Liked by 1 persona

      2. Grembiule da cucina Autore articolo

        Avrei voluto raccontarti una disavventura che mi è capiata qualche giorno fà con un gruppo di appassionati di cucina locale. Io assatanata cacciatrice di like e pure giallozafferana, ma non posso lasciare tracce sul mio blog. Non vorrei che i miei follewers si rendessero conto di che genere di persona sono!

        Liked by 1 persona

  2. Fiocchi di Burro

    Ma che storia l’uovo!! Suscitando probabilmente tutto il disappunto di Madre ma al prossimo risotto devo provare!! Quanto ai familiari che non apprezzano il risotto io dico che dovresti farglielo tutti i giorni finché non capiscono di essere nel torto!! 😛

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  3. sergio in cucina

    Leggendo il post che mi è piaciuto e mi è piaciuta molto la descrizione dei tuoi due zii gemelli, mi è venuto in mente “al Ris con la tevdura “, però la lattuga proprio quella non l’avrei mai immaginata nel riso.
    Buona Serata Sergio.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  4. panelibrienuvole

    Questa ricetta mi ha ispirato prima dal titolo, poi dalla foto…l’uovo rende il risotto molto cremoso, fa davvero gola! Tuo zio sarà stato un dandy un po’ scostante ma aveva buone idee! 🙂
    A presto,
    Alice

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...