Frittata tre gusti

19 marzo 2015

690frittata-3gusti-tagliata'Com’era giovane questo blog quando ho pubblicato per la prima volta l’omelette alla provenzale!
Ormai, da più di un anno, non ripeto gli stessi piatti.
Però, siccome mi sono ritrovata con un’abbondante quantità di uova (80), ho chiesto a mio marito di evitare, per un giorno, il suo consumo mattutino e ho preparatato questa bellissima frittata per cena.
In realtà le frittate sono tre, ciascuna di tre uova.
Questa volta le ho cotte in padella, senza passarle in forno. La preparazione risulta molto più semplice.
Man mano che le frittate sono cotte, senza girarle, si sovrappongono, ottenendo una specie di torta dal piacevole effetto cromatico.

Ingredienti:
1° frittata:

  • 3 uova
  • una cipolla bianca non molto grande tritata finemente
  • 2 cucchiai di parmigiano-reggiano
  • sale, pepe

2° frittata:

  • 3 uova
  • una scatoletta di pomodorini scolati dal liquido
  • 50 g di scamorza bianca a minuscoli dadini
  • basilico anche secco
  • sale, pepe

3° frittata:

  • 3 uova
  • 50 g di foglie di ravanello tritate finemente
  • 50 g di gorgonzola dolce
  • aglio
  • 2-3 cucchiai di latte
  • sale, pepe

Per cuocere:

  • olio evo per la padella

Non credo che serva spiegare come fare la frittata, anche perchè questa volta non ho cotto nè rosolato nessun ingrediente.
Il risultato è stato apprezzabile.

690frittata-3gusti'

Annunci

10 pensieri su “Frittata tre gusti

  1. natadolce

    80 uova? Ma come si fa a consumare 80 uova prima che vadano a male? Le frittate mi piacciono molto, ma non le faccio spesso perchè i miei figli non le gradiscono molto. Buone queste tue versioni!

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.