Frittata al forno con bacelli di fave

18 maggio 2015

733frittata-bacelli-fave'Da bambina ho visto in tv diversi film di fantascienza che hanno cercato di minare la mia serenità.
In uno di questi c’erano dei replicanti che uscivano da bacelli giganti e si sostituivano agli umani.
Cosa volessero simboleggiare l’ho capito qualche anno dopo.
Però mi è rimasta una sensazione strana nei confronti dei bacelli e, quando ho imparato che si possono mangiare, ho provato un certo sollievo.

I bacelli di fave sono senza dubbio tra i più carnosi e danno davvero soddisfazione.
Ho visto su alcuni blog dei piatti sensazionali, ma io sono di campagna e ci faccio la frittata.
Però la cuocio al forno e vi posso assicurate che il gusto è molto più delicato, anche se gli ingredienti sono gli stessi.

Ingredienti:

  • 500 g di fave fresche
  • 5 uova
  • 5 cucchiai di parmigiano-reggiano grattugiato
  • un mazzetto di maggiorana
  • olio evo
  • aglio in polvere
  • sale, pepe

Tagliate le estremità ai bacelli in modo da poter togliere i filamenti.
Sgranate e mettete da parte le fave.
Sciacquate i bacelli e fateli cuocere in acqua leggermente salata per 8-10 minuti dalla ripresa del bollore.
Accendete il forno a 180° C.
Ungete leggermente una piccola pirofila.
Scolate quindi i bacelli e lasciateli intiepidire.
Tritateli abbastanza sottili, quindi mischiateli in una terrina con le uove sbattute, il parmigiano-reggiano, un cucchiaio di olio e le foglioline di maggiorana.
Salate, pepate e insaporite con un poco di aglio (se vi piace).
Versate nella pirofila e fate cuocere in forno per circa 20 minuti, di più se la preferite più consistente.

Note:
Anche l’impiattamento è di campagna!

37 pensieri su “Frittata al forno con bacelli di fave

  1. panelibrienuvole

    E invece l’impiattamento campagnolo è proprio bello! 🙂
    Ottima idea per usare anche i baccelli, io li butto sempre, lo ammetto… Certo che la storia del film dell’orrore è un po’ inquietante…non guarderò più i baccelli nello stesso modo! 🙂

    Piace a 1 persona

    Rispondi
      1. Grembiule da cucina Autore articolo

        Oppure sono solo dispettosa. Tu non vuoi i commenti e io ti spammo nelle conversazioni con gli altri blog XD. Ma realisticamente se vedo cose che mi piacciono con chi ne parlo? Per un motivo o per l’altro non ho amiche in carne ed ossa con cui parlare di cucina!

        Piace a 1 persona

  2. Pingback: Torta di pastinaca con noci tostate | Grembiule da cucina

  3. Pingback: Pasta with Fava Bean Pods (Pasta con Baccelli di Fave) | Stefan's Gourmet Blog

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...