Polenta fritta

21 maggio 2015

655polenta-fritta'Con l’arrivo del caldo la polenta può sembrare fuori stagione.
Se vi è rimasto qualche avanzo di farina, che di certo non può aspettare mesi, causa il formarsi delle camole, vi consiglio di farla fuori e friggerla.
Il fritto è molto più estivo: si possono tenere le finestre spalancate senza piangere sulla bolletta!
Ingredienti:

Portate l’acqua ad ebollizione in un piccolo paiolo.
Salate e unite il burro.
Versate a pioggia la farina di mais e mescolate con una piccola frusta.
Al bollore, sostituite la frusta con un cucchiaio di legno o un bastone da polenta.
Passate su un fuoco bassissimo e fate cuocere, mescolando, per almeno 30 minuti.
Allargate la polenta ancora calda su di un vassoio e livellatela all’altezza di un dito o meno.

Quando sarà fredda e soda tagliatela a pezzetti e friggeteli pochi per volta in olio profondo.

655polenta-fritta-dante'

Annunci

19 pensieri su “Polenta fritta

I commenti sono chiusi.