Faraona agrodolce con prugne e cipolline borettane

27 maggio 2015

742faraona-cipolline-prugne'Per noi che amiamo i gusti agrodolci, questa faraona con prugne e cipolline borettane in agrodolce è una ricetta davvero riuscita.
E’ una ricetta di famiglia. Mia zia Carla me l’ha passata per il coniglio, ma è ottima anche per i volatili.

Ingredienti:

Tagliate la faraona a pezzi piccoli.
Tritate finemente la pancetta e fatela sciogliere brevemente in un largo tegame con 3 cucchiaiate di olio evo.
Unite i pezzi di faraona e fateli rosolare bene da tutti i lati.
Quando la carne avrà preso un bel colore dorato, sfumate con 2/3 del vino, salate e pepate.
Mettete il coperchio e fate cuocere per circa un’ora smuovendo ogni tanto (il tempo dipende dalle caratteristiche del volatile).
In genere non è necessario aggiungere liquido, ma se si asciugasse troppo basta qualche cucchiaiata di acqua calda.
Quando la carne sarà tenera, aggiungete le prugne e le cipolline e fate cuocere ancora per 5 minuti.

Togliete tutti gli ingredienti dal tegame e disponeteli in un piatto di portata in caldo.
Aggiungete al fondo di cottura il vino rimasto e lo zucchero sciolto in mezza tazzina di aceto di mele.
Fate riprendere l’ebollizione e, appena la salsa tende a imbrunire, versatela sulla carne.
Servite caldo.

742faraona-cipolline-prugne-zuccato'

Annunci

14 pensieri su “Faraona agrodolce con prugne e cipolline borettane

I commenti sono chiusi.