Insalata settembrina

16 settembre 2015

819insalata-settembrina'Saranno gli ultimi piatti freddi della stagione?
Di sicuro le insalate che si possono assemblare all’ultimo minuto sono sempre comodissime, soprattutto se si passa molto tempo fuori casa.
Questa è la versione emiliana di più famose insalate piemontesi o provenzali.

Ingredienti (per 3, ma le dosi sono indicative):

  • tre uova sode
  • tre piccole patate bollite
  • un pugno di fagiolini lessi
  • 3 pomodori sodi e maturi oppure 12 pomodorini
  • una dozzina di cipolline borrettane sott’olio
  • 150 g di misticanza
  • 3 filetti di acciughe sott’olio
  • una confezione di tonno sott’olio da 160 g
  • olio evo
  • sale, pepe

Non mi dilungo a descrivere come bollire le patate o le uova.
Preciso solo che in genere cuocio le patate assieme ai fagiolini e quando tutto bolle ci metto anche le uova, ma solo per 10 minuti.

Quando tutto sarà raffreddato spezzettate i fagiolini e tagliate a cubetti le patate.
Tagliate i pomodori a fettine o a spicchietti.
Unite queste verdure alla misticanza, aggiungete le cipolline e condite con olio, sale e pepe.
Suddividete tra i piatti e completate con un uovo tagliato a metà, un filetto d’acciuga e una parte del tonno.

A ciascuno il suo!

Annunci

33 pensieri su “Insalata settembrina

I commenti sono chiusi.