Barbabietole e cetriolini

9 ottobre 2015

691rapa-cetriolini'Dopo tanti anni, a Correggio possiamo acquistare tutte le rape che vogliamo.
Anzi, le barbabietole rosse che vogliamo.
Credo che dipenda dall’elevato numero di badanti slave!
Io ne cuocio una o due a settimana.
La ricetta che va per la maggiore è molto semplice.
Barbabietole e cetrioli in agrodolce.
Nel libro di Emilia Valli ci sono alcune ricette molto intriganti e la mia amica che ha vissuto in Russia ha una sua riserva, per la verità piuttosto esclusiva.
Ma questa banale ricetta a noi piace molto.

Ingedienti:

  • una bella barbabietola o rapa rossa
  • 4-5 cetriolini in agrodolce
  • olio evo
  • sale, pepe

Fate cuocere in forno la barbabietola finchè non sarà tenera.
Io la lascio circa 2 ore a temperatura media. Però in un fornellino piccolissimo, preso coi punti del Conad.
Quando sarà cotta, spelatela con un coltellino.
Tagliatela a cubetti o a fiammifero.
Tagliate a cubetti minuscoli i cetriolini.
Unite in una terrina i fiammiferi di barbabietola e i cubettini di cetriolo.
Condite con olio evo, sale e pepe.

Quegli esagerati dei maschi di casa aggiungono anche della maionese. Plettorica!

Annunci

31 pensieri su “Barbabietole e cetriolini

  1. accantoalcamino

    Buongiorno Simona, non è banale è da fare, la cottura in forno mi piace molto, in Piemonte (a Mondovì) al mercato le vendono proprio così, cotte in forno, un mio amico le prepara tagliandole a fette ed alternandole in una terrina con fettine d’aglio, sale, olio extravergine e le lascia riposare, non ti dico quanto pane si mangia per fare il puccino 😀 Proverò questo piatto, si si ❤

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.