Sedano rapa arrostito

18 ottobre 2015

538sedano-rapa'In casa mia, il sedano rapa, o sedano di Verona, è sempre stato mangiato solo crudo, tagliato a julienne, con la maionese.
Prepararlo, per me, è attastanza antipatico, perchè il lavoro di mondatura e taglio è lungo, ma soprattutto si sporca molto in giro.
Insomma, quando ho visto la ricetta di Una noce di burro e un libro ho pensato di provare.

Ingredienti:

  • un sedano rapa (da noi si trovano solo molto piccoli ed è un peccato, perchè lo scarto è maggiore)
  • concia per arrosto
  • aglio
  • olio evo

Pulite il sedano ed eliminate i maggiori bitorzoli e i punti in cui la buccia è più spessa.
Non occorre pelarlo completamente.
Massaggiatelo con la concia, per farla penetrare.

Ponetelo su un foglio di alluminio unto d’olio.
Mettete qualche fettina di aglio e chiudete a pacchetto avvolgendo bene.
Infornate a 180° C per circa due ore.
Il tempo di cottura dipende dalle dimensioni e dalla freschezza, ad ogni modo, al tatto, deve risultare cedevole.

Eliminate la stagnola e affettatelo come un arrosto.
La ricetta originale prevede una bella salsina di accompagnamento.
Io ho aggiunto solo un filo d’olio crudo.

Note:
L’arrosto è piaciuto moltissimo a me e al consorte. I figli l’hanno giudicato un po’ troppo aromatico.

Annunci

41 pensieri su “Sedano rapa arrostito

  1. accantoalcamino

    Ciao Simona, anch’io lo facevo esclusivamente crudo con la maionese e lo trovo un po’ problematico da pulire. Lo cuocio nel latte così “placa” il sapore intenso, anche impanato viene buono. Quest’idea di farlo simlil arrosto è intrigantissimo, ormai sei diventata per me (e non solo) un punto di riferimento culinario… ❤

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Chi è che “ci fa?” ;). Anche io l’ho cotto nel latte per fare il purè, però ho messo anche della patata lessa, perchè avevo usato la parte più esterna e temevo che il sapore fosse troppo intenso. E’ venuto buonissimo. Comunque io amo il purè anche quello dell’ospedale.

      Liked by 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...