Crostata di castagne e cioccolato

9 novembre 2015

865crostata-castagne-cioccolato'Le castagne, quelle dolcissime, profumate che non si vogliono spellare, sono uno dei miei crucci autunnali. Ma sono così buone che non mi posso sottrarre a questo ustionante lavoro.
Così anche quest’anno le ho lessate (50 minuti nella pentola a pressione) e poi le ho sbucciate e spellate ancora bollenti.
Il briciolame che si ottiene non ha nemmeno bisogno di essere passato, basta una forchetta.
Ho dovuto fare il lavoro in tre giorni da tante che ne avevo!
La maggior parte l’ho congelata in sacchettini da 300 g ciascuno, ma la prima porzione è servita per fare una crostata.

Ingredienti:
Per la pasta frolla:

Per il ripeno:

  • 300 g di polpa di castagne lessate già liberata da bucce e pellicine
  • 100 g di ricotta
  • 100 g di latte di soia oppure di latte microfiltrato
  • due cucchiai di rum scuro
  • un uovo
  • 120 g di cioccolato fondente extra Cisa 2054

La frolla io l’ho preparata mettendo tutti gli ingredienti nella planetaria.
Fate una palla e fatela riposare in frigo almeno un’ora.

Per il ripeno tritate finemente il cioccolato senza farlo fondere.
Lavorate la polpa di castagne con una forchetta aggiungendo il latte. Se fosse molto asciutta mettetela nel mixer. Dovete ottenere un impasto omogeneo.
Aggiungete la ricotta setacciata, l’uovo, il rum e il cioccolato tritato.

Stendete la frolla e foderate fondo e bordi di una tortiera.
Bucherellate il fondo poi rienpitela con la crema di castagne.
Coi ritagli di pasta decorate la superficie.
Fate cuocere in forno preriscaldato a 190° C per 35-40 minuti.

La torta che si ottiene non è particolarmente dolce. Volendo potete aggiungere un po’ di zucchero nel ripieno.

865crostata-castagne-cioccolato-cisa'

Annunci

27 pensieri su “Crostata di castagne e cioccolato

  1. lericettedibaccos

    Sei stata eroica a fare tutto quel lavoro Ieri ho postato anch’io una ricetta con le castagne ma ho avuto la fortuna di leggere un post su facebook dove spiegavano come fare per spellare velocemente le castagne. Una pacchia.

    Liked by 1 persona

  2. immacennamo

    Per spellare le castagne potresti fare l’allessa ( castagne bollite alla napoletana ) prima si mettono in ammollo per 12 ore poi si bolliscono, dopo si pelano che è una meraviglia, prova a guardare la ricetta sul mio blog ( allessa castagne lesse )!

    Liked by 1 persona

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Grazie Mi. Fino a quando continueranno a regalarmi tutte queste castagne mi accollerò il lavoro perchè mi piange il cuore sciupare. Il problema è che non si possono nemmeno lasciare in attesa, perchè “partono” subito!

      Liked by 1 persona

  3. Pingback: Emozionami! Tag | Meet The Artists – Art Box

I commenti sono chiusi.