Zuppa di farro e porri

5 dicembre 2015

880zuppa-farro-porri'Da tanti anni preparavo ogni tanto una minestra di orzo perlato.
L’orzo perlato lo conosco da un pezzo. Quando qui da noi non si trovava da nessuna parte, io lo compravo nel piccolo negozio di Palù.
Il farro, invece, manco a Palù!
Poi, lentamente, questi prodotti hanno cominciato a fare la loro comparsa perfino sugli scaffali dei supermercati della provinciale Correggio.
Benchè io sia piuttosto risparmiosa, oltre che provinciale, va sempre a finire che queste cose mi attraggono magneticamente e mi ritrovo nel carrello sacchettini di granaglie prima ancora di aver deciso come cucinarle.
C’è freddo ormai, perciò ho optato per la zuppa.

Si può preparare in anticipo, si lascia nella pentola e chi la vuole se la riscalda quando torna. Come una minestra russa.
E, come tanti miei piatti, è soprattutto un modo per non sprecare.

Ingredienti per 3 persone:

  • 150 g di farro perlato
  • la parte verde di due porri
  • una patata grossa
  • una carota
  • 4-5 pomodorini ciliegini (i miei erano surgelati)
  • 2-3 foglie di alloro
  • olio evo
  • dado vegetale
  • sale, pepe
  • semi di papavero

Mondate le verdure e riducetele a minuscoli cubetti.
Fateli rosolare in pentola con 3 cucchiaiate di olio.
Copriteli appena con acqua calda, unite il dado, l’alloro, pepate e fate cuocere mezz’ora.
Unite il farro e fatelo cuocere per il tempo indicato sulla confezione.
A cottura ultimata eliminate l’alloro, assaggiate ed aggiustate di sale.
Cospargete con semi di papavero e servite.

Annunci

5 pensieri su “Zuppa di farro e porri

I commenti sono chiusi.