Verza e patate con costine, salsicce, wurstel e bacon

7 gennaio 2016

895puntine-salsiccia-wurstel-pancetta-verza-patate'Vorrei ricordare a tutti coloro che si sentono in colpa per aver mangiato durante le feste, che il 7 Gennaio incomincia il Carnevale.
Durante questo periodo nella campagna padana si macellava il maiale e si consumava ciò che non poteva in alcun modo essere conservato.
Nel rispetto delle usanze ho quindi preparato questo stufatino, che poi quest’anno la Quaresima incomincia anche presto!

Ingredienti per 6 persone:

  • 6-8 puntine di maiale
  • 6 salsicce
  • una fetta spessa di bacon
  • 3 wurstel grossi
  • foglie esterne di una grossa verza
  • una piccola cipolla
  • una carota
  • una costa di sedano
  • aglio
  • salvia
  • alloro
  • doppio concentrato di pomodoro Mutti
  • un bicchiere di vino rosso
  • olio evo
  • sale, pepe
  • 6 patate non troppo grandi

Tritate finemente la cipolla con la carota, il sedano e l’aglio.
Rosolateli in padella con qualche cucchiaio di olio evo, unite gli odori e quindi le puntine e il bacon a stiscioline.
Dopo averli ben rigirati salate e pepate.
Unite anche le salsicce e bagnate col vino in cui avrete diluito il concentrato di pomodoro.
Fate sfumare, incoperchiate e fate cuocere.

Quando la carne sarà tenera toglietela dal tegame, lasciando solo in bacon.
Eliminate l’alloro e la salvia.
Unite le foglie di verza tagliate a listarelle, salate un pochino e fatele stufare.
Mettete nel tegame i wurstel tagliati a grossi pezzi e la carne già cotta e fate insaporire tutto insieme.

Nel frattempo lessate e sbucciate le patate e servitele con lo stufato.

Annunci

29 pensieri su “Verza e patate con costine, salsicce, wurstel e bacon

  1. foodnuggets

    Anche io ho messo la pancetta affunicata (o bacon che dir si voglia) nella mia ultima ricetta. E c’è una bella verza che mi aspetta… sono proprio gli ingredienti giusti per questo periodo… alle diete detox ci penseremo (?) più avanti. 🙂

    Liked by 2 people

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Il norcino mi ha spegato che la tradizionale pancetta affumicata è cruda, mente il bacon è cotto. Non sono ancora andata a verificare, però il colore è un po’ diverso. Io alle diete ci penso, eccome se ci penso. Altra cosa è seguirle 🙂

      Liked by 1 persona

  2. Lory

    Mamma mia che bel piatto Simona,adoro tutti gli ingredienti che hai messo in ricetta,ora devo solo pensare a cucinarlo,grazie per la ricetta!!

    Mi piace

  3. Neda

    Ah, ah, mi è piaciuto il tuo commento:
    “Io alle diete ci penso, eccome se ci penso”
    Già, ci pensiamo sempre…..seguirle è un’altra cosa.
    Buona la tua ricetta, golosa e profumata.
    Oggi, invece, io ho fatto saltare in padella delle alette di pollo, delle costine di maiale e dei “mombolini” (fettine di lonza, avvolti in una fettina sottilissima di lardo e farciti con salvia) il tutto condito con sale, pepe aglio salvia e rosmarino. Patate saltate e radicchi invernali come contorno, ricordando appunto il rito dell’uccisione del maiale.
    Buona serata e sogni d’oro.

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.