Gobbetti con acciughe e foglie di cavolfiore

2 febbraio 2016

669pasta-cavolo-acciughe'Quando i miei figli erano piccoli, usavo moltissimo un formato di pasta che mia mamma chiamava “gubèt”, cioè gobbetti.
Non so perchè ma adesso sembra che non l’apprezzino più.
Però ogni tanto mi piace cucinarla, anche se non faccio più il sugo con verdure e pomodoro che ha contraddistinto la loro prima infanzia.

Ingredienti per 3 persone:

  • 240 g di pasta corta
  • le foglie esterne di un cavolfiore (una dozzina)
  • 3 filetti di acciughe sott’olio
  • aglio
  • olio evo
  • sale, pepe

Se le foglie non sono state lessate col cavolo, cuocete al microonde per circa 5 minuti.
In una padella fate sciogliere le acciughe con 3 cucchiaiate di olio.
Tritare le foglie e aggiungetele, assieme all’aglio schiacciato.
Pepate ed, eventualmente, aggiustate di sale.
Scolate la pasta e versatela nella padella, facendo insaporire per qualche secondo.

28 pensieri su “Gobbetti con acciughe e foglie di cavolfiore

      1. Grembiule da cucina Autore articolo

        Quando sento queste cose sulle cooperative mi si stringe il cuore. Qui è la terra delle coop, in tutti i settori e non come quelle degli scandali. Ma le cose vanno male ovunque e con le coop vanno in malora anche tanti piccoli risparmiatori col loro prestito sociale.

        Piace a 1 persona

      2. ricettedacoinquiline

        Purtroppo si. Soprattutto quando succedono queste disgrazie… Qua abbiamo delle cooperative famose, la Cantina del Taburno e quella di Solopaca, che per colpa dell’alluvione hanno perso tantissimi viticoltori… Un disastro sia per loro che per l’economia

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...