Focaccia con cipolla, crudo e rosmarino

6 marzo 2016

941focaccia-prosciutto-cipolla-rosmarino'Da tempo non pubblico ricette di lievitati. Col passare del tempo le cose sono cambiate. Non sempre so chi sarà presente a tavola e mi passa la voglia di programmare una preparazione lunga.
Però, quando ho visto la focaccia di Libera, mi è venuta una gran voglia di provala. Come dite, non ci assomiglia neanche? E’ vero, ma io non sono certo brava come lei!
La focaccia comunque è buona. Avrei potuto chiamarla “brutta-buona”!
Notate le dimensioni del ruoto e quanto è avanzato? Ce la siamo mangiata io e il consorte dopo un bel film. Col prosciutto di Parma.
Forse ho un po’ pasticciato nell’esecuzione, ma Libera mi perdonerà!

Ingredienti:

  • 150 g di farina manitoba
  • 100 g di farina integrale
  • un bicchiere di latte (i miei bicchieri sono da 200 ml ma ne bastano 150)
  • un uovo
  • 5 g di lievito di birra disidratato
  • un cucchiaino di malto
  • un cucchiaino di sale
  • 100 g di prosciutto crudo di Parma
  • una cipolla piuttosto grossa
  • olio evo
  • un cucchiaio di rosmarino tritato
  • sale e pepe

Mascolate il lievito con due dita di latte tiepido e il malto e lasciatelo riposare per 10 minuti.
Si formerà abbondante schiuma.

Mettete sul fondo della tazza dell’impastatrice il restante latte col sale.
Aggiungete le farine setacciate e sopra l’uovo e il lievito diluito.
Impastate a bassa velocità per almeno 10 minuti.
Quando l’impasto sarà incordato, mettetelo a lievitare fino al raddoppio, nel forno spento con la luce accesa.

Intanto stufate la cipolla finemente tritata con olio e, successivamente, con un goccio di latte.
Salate e pepate.
Nel mixer da cucina tritate finemente il prosciutto col rosmarino.

Prendete l’impasto lievitato, capovolgetelo sulla spianatoia, sgonfiatelo e aggiungete il prosciutto al rosmarino.
Stendete l’impasto in una teglia ben oliata (22 cm di diametro) e lasciate lievitare ancora 30 minuti, mentre il forno si scalda a 220° C.

Infornate la focaccia e abbassate il forno a 200° C.
Lasciate cuocere per circa 35 minuti.

Gustate la focaccia tiepida.
Se vi sembrasse povera, accompagnatela con fette di prosciutto.

Annunci

30 pensieri su “Focaccia con cipolla, crudo e rosmarino

  1. un'antipatica in cucina

    Ciao Simona, eccomi, tardi, oggi ho fatto le prime prove di foto e sono andata nel campo con Milva a raccogliere radicchi e spinaci, una fetta di focaccia la gradirei e… Smettila di dire che sono più brava, già mi “odiano” così mi bannano 😀 La cipolla va nell’impasto, almeno in questa focaccia. A proposito di rape, guarda qua: https://primononsprecare.files.wordpress.com/2016/02/anitra-liebig.jpg?w=1440&quality=80&strip=info

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Mi sa tanto che il signor Liebig le desse alle anatre! Troppo giusto! Anche a me hanno portato i radicchi, ma gli spinaci no… ho ancora il freezer pieno. Tu smetti di dire che ti “odiamo”. Chi non ti ama non ti segue e basta. La macchina comincia a ubbidire?

      Liked by 2 people

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...