Mafaldine con filetti sgombro e crema di salvia e pinoli

3 aprile 2016

384pasta-sgombro-pinoli-salvia'Se vi piace lo sgombro e non vi fate scrupoli ad usare qualche volta le scatolette, questo primo piatto vi piacerà.

Pensate che ce lo siamo mangiato oggi?
Sbagliato.
Oggi, domenica senza figli, di siamo mangiati una pitina friulana con soncino e radicchietti, pane tiepido e vino lucano!
Dovevo usare la pitina per una di quelle fantastiche ricetta di Libera, ma era così buona!

Ingredienti per 3 persone:

  • 240 g di pasta corta
  • 250 g di filetti di sgombro sott’olio (sgocciolati 180 g)
  • 15 foglie di salvia
  • 50 g di pinoli
  • olio evo
  • sale, pepe

Mentre cuoce la pasta, frullate le foglie di salvia con pinoli (serbatene qualcuno per decorare), sale, pepe e qualche cucchiaiata di olio.
Sgocciolate lo sgombro e fatelo a pezzettini con una forchetta.
Prima di scolare la pasta prelevate 3 cucchiai di acqua di cottura per diluire la salsa alla salvia.

Versate la pasta in una zuppiera e conditela con la salsa e i pezzettini di sgombro.
Mescolate bene e servite, dopo aver sparso qualche pinolo intero.

Note:
Dedico questo piatto a qualche follower che mi bacchetta perchè uso aglio e cipolla!
D’altra parte le mie origini contadine…!

Annunci

27 pensieri su “Mafaldine con filetti sgombro e crema di salvia e pinoli

I commenti sono chiusi.