Lasagne con funghi e speck

26 maggio 2016

990lasagne-funghi-speck'Io tendo ad associare i funghi all’autunno, ma venerdi c’era in Coop una montagna di cassettine di prataioli in offerta per i soci.
Questa ricetta non è comunque nata da questa opportunità, semplicemente da una telefonata.
Se telefonando… diceva Mina.

Se telefonando, diceva mio figlio: “Mami domani siamo a pranzo sia io che mia sorella. E ho invitato anche la Giulia.”
Sappiate che io a far spesa in un giorno festivo non ci vado, proprio per principio.
Quindi mi sono arrangiata con quel che avevo.
Anche se poteva sembrare fuori stagione.
Queste lasagne le ho fatte con la pasta verde solo perchè avevo quella, la preferita dal primogenito.

Ingredienti:

  • 12 fogli di pasta secca per lasagne

Per il condimento:

  • 250 g di prataioli congelati
  • 60-80 g di porcini congelati
  • una carota
  • una costa di sedano
  • una cipolla
  • 200 g di polpa di pomodoro
  • olio evo
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe

Per la besciamella:

  • 600 g di latte
  • 60 g di burro
  • 6a g di farina
  • sale, pepe e noce moscata

Per completare:

  • 100 g di speck
  • parmigiano-reggiano stagionato
  • fiocchetti di burro

Come prima cosa preparate il ragù.

Tritate la cipolla assieme alla carota e al sedano e fate appassire in un tegame con un velo d’olio.
Unite i funghi affettate (i miei erano ancora congelati).
Quando avranno rilasciato il liquido di vegetazione unite la polpa di pomodoro.
Salate, pepate e fate cuocere per 5 minuti.
Spolverizzate col prezzemolo e lasciate riposare.

Preparate la besciamella.
Copritela col un foglietto di pellicola a contatto.

Sbollentate le lasagne per qualche minuto.
Passatele in acqua fredda, quindi su un canovaccio per far asciugare.
Tagliate lo speck a quadratini. Agevolerà le manovre di servizio.

In una teglia da 6 porzioni mettete sul fondo un velo di besciamella, quindi iniziate a montare le lasagne.
Fate uno stato di pasta, spalmatelo con 1/4 di besciamella, 1/4 di ragù, quadratini di speck e una spolvetata di parmigiano-reggiano.
Continuate fino ad esaurimento degli ingredienti.
Infiocchettate la superficie con pezzettini di burro e infornate a 180° C per almeno mezz’ora.
Io le lascio anche un’ora.
Toglietele dal forno e fatele riposare per qualche minuto prima di servire.
Il riposo serve ad agevolare il taglio.

Annunci

35 pensieri su “Lasagne con funghi e speck

  1. un'antipatica in cucina

    Sai che anch’io associo i funghi all’autunno? E dire che si trovano funghi tutto l’anno e sono anche buoni. Beh, verrei anch’io a pranzo, di fronte ad un piatto di lasagne sono innarrestabile 🙂 Correggi qui: Se “tefonando”… diceva Mina. Buona giornata ❤

    Liked by 2 people

  2. ricettedacoinquiline

    Io, invece, associo i funghi ad agosto… Ma solo perché mio zio veniva dalla Francia portando montagne di funghi enormi, più grossi della mia testa! Ora porta solo sporadici porcini… Mi compri una cassa di prataioli????
    Buonissima, a finale!

    Liked by 1 persona

  3. Paola

    Le lasagne sono sempre irresistibili. Pure ora che comincia a far caldo, vedo un piatto così e mi viene fame (ore 00,32!). Quanto all’arrangiarsi, se telefonando: “Mamma, quanti siamo stasera?” “Siamo cinque”. “E se fossimo sei?”. Ovviamente, sei

    Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.