Crespelle con salmone e ricotta

27 giugno 2016

999crepes-salmone'Durante la nostra breve vacanza, non abbiamo assaggiato specialità abbruzzesi, anche se me lo ero ripromesso.
Ma gli amici che erano assieme a noi mangiano pochissimo e non sono particolarmente curiosi.
I ristoranti sulla costa hanno menù da turisti e altri non sapevamo dove andare a cercarli.
Insomma, abbiamo mangiato le solite cose che si mangiano nei posti di mare.
Tuttavia, certe cosine mi sono piaciute in modo particolare e ho preso qualche appunto.
Col tempo cercherò di “copiare”.

In un piatto di antipasti di mare, per esempio, c’era un rotolino di crespella buonissimo.
Appena rientrata ho provato a rifarla.
Per la verità ne ho fatto una dose da primo piatto.
Mi sembra che sia riuscito molto buono.

Ingredienti:
Crespelle:

  • un bicchiere di latte (200 cc)
  • tre uova
  • due cucchiai di farina
  • sale, pepe
  • poco burro per friggere

Ripieno:

  • 250 g di filetti di salmone fresco o surgelato
  • 75 g di salmone affumicato
  • 200 g di ricotta
  • 6 rametti di maggiorana
  • un cucchiaio di parmigiano-reggiano
  • olio evo
  • uno spicchio di aglio
  • sale e pepe
  • burro per la teglia e per gratinare

Fate rosolare i filetti di salmone con olio e aglio. Salate, pepate, incoperchiate e fate cuocere per circa cinque minuti. Eliminate l’aglio e fare raffreddare.

Passate la ricotta al setaccio.
Unite la maggiorana sfogliata e tritata e il parmigiano-reggiano.
Passate a preparate le crespelle.

Diluite in una ciotola due cucchiai di farina con un bicchiere di latte, aggiungete le uova, salate, pepate e amalgamate bene il tutto.
Preparate con il composto delle frittatine sottili, cuocendole una alla volta in un padellino unto con poco burro.
Sbricolate il salmone cotto e spezzettate quello affumicato.
Spalmate ogni crespella con un poco di crema di ricotta, aggiungete un pezzetto di fettina di salmone affumicato, un po’ di salmone cotto e piegate a fazzoletto.
Allineate le crespelle in una pirofila imburrata, infiocchettatele con pezzettini di burro e fate gratinare in forno caldo per 7-8 minuti.

Annunci

45 pensieri su “Crespelle con salmone e ricotta

  1. lericettedibaccos

    Buonissima farcia per le crespelle.
    E’ un peccato che tu non abbia potuto assaggiare più specialità abbruzzesi. Quando vado in viaggio anch’io amo provare di tutto e giro sempre con un libricino dove scrivere i miei appunti.
    Adesso che avrò più tempo per viaggiare mi son ripromessa di fare dei tour eno-gastronomici. E sai che cosa dico? Se nessuno vuol seguirmi in questa impresa vado anche da sola. Da adesso in poi devo fare solo quello che mi piace.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Hai ragione. Però se noi non avessimo questa coppia di amici che provvede a tutto, inteso proprio tutto, dal viaggio alla prenotazione, alla visita sul posto per valutare la spiaggia, l’appartamento e il paese, alle gite alternative in caso di pioggia, perfino alla macchina del caffè….. se non li avessimo, dicevo, credo che resteremmo a casa! Quindi pazienza per la cucina!

      Liked by 1 persona

      Rispondi
  2. Paola

    Anche a me piacciono tanto le crespelle, e poi anch’io le faccio poco perchè sono un po’ lunghe, una alla volta. Questo ripieno dev’essere buonissimo, ricotta salmone e maggiorana, un ottimo incontro.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Vedi che scrivo a vanvera?! Gli arrosticini li ho mangiati ed erano davvero buoni. E anche gli spaghetti alla chitarra. Le gelaterie facevano dele cose tipo cialda, ma erano sempre tutti troppo pieni! Del tacchino non so, non è che mi piaccia molto!

      Liked by 1 persona

      Rispondi
      1. ricettedacoinquiline

        Ma che! L’arrosticino è d’obbligo ovunque in Abruzzo, altrimenti sono dei falsi abruzzesi… Per qualche anno sono andata al mare a Francavilla, con delle amiche, e ho avuto la fortuna di assaggiare quelli belli grossi di cui parlo, quelli che hai mangiato tu erano piccoli? Si, esatto, le cialdine! Però le trovi anche al supermercato… Poi hanno anche i confetti di Sulmona e dolci strani dal sapore di amaretto (quindi non apprezzati dalla sottoscritta)

        Liked by 1 persona

  3. Fior di Sambuco

    Dov’ero io quando sfornavi questa delizia? Ho pensato: ora vado a vedere se la cucina di Simona è ancora vuota ed invece? Anch’io faccio poco le crespelle e dire che fatte così, come primo piatto, sono le mie preferite.
    A proposito di proverbi: in dialetto Triestino si dice: poco te paghi, poco te godi 🙂

    Buongiorno.

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...