Marmellata di fichi

29 agosto 2016

1004marmellata-fichi'Da maggio a novembre mia mamma aveva sul fornello pentole borbottanti in cui cuocevano le marmellate.
“Non fare tutta quella marmellata! Chi la mangia?!”
“Non voglio consumare tutta questa frutta” diceva.
“Ma è uno spreco comunque, di gas, di zucchero, di tempo”
“Al mio tempo ci penso io” rispondeva. “Mi piace la marmellata col pane! Alla sera voglio mettermi a cenare con pane e marmellata.”

Adesso che non c’è più, mio marito mi dice le cose che io dicevo a lei ed io recito la sua parte, compresa la cena a pane e marmellata.
La marmellata o confettura di fichi l’ho preparata con uno dei suoi sistemi, la pentola a pressione.
Permette di utilizzare una minor quantità di zucchero e il risultato è molto piacevole.

Ingredienti per 1 kg di fichi:

  • 1 kg di fichi già mondati
  • 250 g di zucchero
  • la buccia grattugiata di un limone

Mondate i fichi.
Eliminate i piccioli e la buccia più spessa, alla sommità del frutto.
Tagliateli a pezzetti e metteteli nella pentola a pressione con lo zucchero e la buccia di limone.
Chiudete la pentola e, all’inizio del sibilo, calcolate 60 minuti di cottura.

Trascorso questo tempo, spegnete il fuoco, sfiatate la pentola e aprite il coperchio.
Mescolate e, solo se necessario, fate asciugare a fiamma vivace.
Invasate bollente, capovolgete i vasi e fate raffreddare.

La marmellata ha un piacevolissmo sapore d fichi secchi.
Ottima per torte e ripieni!

68 pensieri su “Marmellata di fichi

  1. Fior di Sambuco

    Splendida, è proprio vero: ❤ el fruto no casca lontan de l'albero ❤
    L'idea della pentola a pressione è geniale e la metterò in pratica q.p. Il problema della marmellata in casa ello non sussiste: per poterne mangiare un po' devo escogitare il trucco"non mangiare quella perchè ho messo il cardamomo/cannella/chiodi di garofano… A volte funziona, altre mangia anche quella 😦 La tua sorellina sta proprio preparando un post con i fichi, ma più che da mangiare ci sarà da ridere 🙂 Buona settimana: come sta Pulcius?

    Piace a 1 persona

    Rispondi
  2. Neda

    L’ho fatta anch’io la marmellata di fichi, quindici giorni fa. Ho una grossa e molto vecchia pianta di fichi neri, piccoli e dolcissimi, proprio davanti all’uscio di casa e dal ballatoio sopra la scala di ingresso, allungando la mano posso cogliere i fichi. Ci sono a giugno, le fiore, poi a settembre i frutti, ma quest’anno erano maturi già a metà agosto.

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Mi fai ricordare quando, nella vecchia casa, raccoglievamo i fichi dalla finestra della camera da letto. In giugno, quando c’erano i fioroni, mia mamma metteva delle “protezioni” di carta stagnola. Noi eravamo al mare coi bimbi e lei non voleva che merli e stroni si mangiassero tutto!

      Piace a 1 persona

      Rispondi
      1. Neda

        Da noi portavano i rametti sui travetti e naturalmente tutti cadeva di sotto, così dovevo continuamente pulire la scala. -Adesso fanno il nido sui rami dei kiwi, ma i loro nidi sembrano fatti su con una forcata di ramoscelli scombinati. Invece quelli dei merli sono dei capolavori di ingegneria per quanto sono fatti bene.

        Piace a 1 persona

      1. Paola

        Bisogna difendersi. Negli acquisti alimentari e generici, ci sono anche tante possibilità di risparmio. Quello che è veramente costoso, qui, sono i ristoranti, dove tra l’altro si mangia piuttosto male perchè la cucina lombarda è povera e monotona, tutti vogliono stupire, ma la qualità latita parecchio. Infatti non andiamo mai (e la Paola cucina e fa il blog 😉

        Piace a 1 persona

      1. Fior di Sambuco

        Assolutamente, da ora in poi farò le marmellate sempre così: un tempo andava alla grande farla in microonde ma anche se veloce dovevi controllare che non strabordasse, poi io il microonde lo trovo troppo “moderno” e mi sento antica e tradizionale… Anche se sono davanti alla diavoleria PC 🙂
        Buona giornata sorellina ❤

        Piace a 1 persona

      2. Grembiule da cucina Autore articolo

        Prima di cambiare sistema aspetta a vedere se si mantiene bene!
        Per me funziona anche con poco zucchero.
        Al microonde non l’ho mai fatta e nemmeno al forno.
        Non sono appassionata di microonde. Anche se ho letto i post del tuo amico cuoco, continuo a fare sempre e solo le stesse cose. Che poi, da quel che ho letto, non è che si possa fare tanto di più 🙂

        Piace a 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...