Torta alcazar di nocciole

12 settembre 2016

795alcazar-intera'La torta alcazar è una delle mie croci.
La preparo ogni anno e non mi è mai riuscita come si deve.
La ricetta originale (quella che ho io e che viene da un vecchio calendario Paneangeli) prevede l’uso delle mandorle. Ma anche con le mandorle non mi ha mai soddisfatto.
Infatti non avrei nemmeno voluto postarla, ma a mia figlia piace tanto!
Sul web ce ne sono diverse versioni, tutte bellissime. Sembra che solo la mia meringa faccia sempre le bolle 😦

Ingredienti per la frolla:

  • 250 g farina bianca
  • 75 g zucchero
  • 125 g burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 1/2 busta lievito istantaneo

Ingredienti per il ripieno:

  • 3 uova
  • 100 g zucchero
  • 10 gocce di estratto di vaniglia
  • 125 g di nocciole tostate e macinate
  • 60 g burro
  • 125 g confetture di albicocche

Ingredienti per la meringa:

  • 2 chiare d’uovo rimaste dalla preparazione del ripieno
  • 150 g zucchero
  • 150 di nocciole tostate e macinate

Mescolate farina, zucchero, sale, uovo, burro a pezzetti ed infine il lievito setacciato.
Impastate rapidamente tutto con le mani, fino ad ottenere un panetto liscio, lasciate riposare in frigo per almeno 30 minuti.

Stendete l’impasto in uno stampo a cerchio apribile di 26 cm di diametro imburrato e infarinato, formando un bordo alto 5 cm circa.

Per il ripieno sbattete a schiuma un uovo intero e 2 tuorli (mettere da parte le due chiare) unire 50 g di zucchero e la vaniglia.
Montate le chiare a neve fermissima, aggiungete 50 g di zucchero ed incorporatele delicatamente con le nocciole polverizzate alle uova sbattute, aggiungendo a piccole dosi il burro fuso tiepido. Distribuite la confettura sulla pasta e versare il ripieno.

Fate cuocere per 40 minuti nella parte inferiore del forno preriscaldato (elettrico 190-210° C,170-190° C ventilato,190-210° C a gas).
A metà cottura coprite la torta con un foglio di alluminio, in modo che non si bruci la superficie.

Per la meringa, montate le chiare a neve fermissima, aggiungete lo zucchero ed incorporate delicatamente le nocciole.
A cottura ultimata togliere la torta dal forno ed alzate la temperatura di 20° C, coprite la torta con la meringa e proseguire la cottura nella parte media del forno per altri 10-15 minuti.

La decorazione io la ometto, perchè quando la sforno dopo l’ultimo passaggio ho già il nervoso!

795alcazar-fetta'

Annunci

81 pensieri su “Torta alcazar di nocciole

  1. elisabettapend

    Eh vabbè ma questa è golosa. Dove sono le ricette mortificanti e deprivative per il corpo e lo spirito??? Su su, un po’ di penitenza, No scherzo per carità, meno male ci siete voi che fate fare ai forni il lavoro per cui sono stati pensati, e non come riscaldamento di emergenza in tempi di crisi. 😍

    Liked by 3 people

  2. giovanna

    Ma sai che la preparavo pure io anni fa, piaceva a mio figlio che non ama il pandispagna, era la sua torta di compleanno, non ricordo il suo aspetto, non sono andata a cercare foto, però non mi sembra male la tua e poi è buonissima.Ho l’impressione che la mia restasse più chiara però non be sono sicura, appena mi capiterà l’occasione voglio rifarla vedremo cosa uscirà fuori.
    Cercherò pure la ricetta è nella mia enciclopedia.

    Liked by 1 persona

      1. Dama Con il Cappello

        Purtroppo c’è molta confusione su queste cose per ciò che mi riguarda.
        Quando sei a dieta non mangi le torte, non esiste una torta dietetica, sono fregnacce, un po’ come le patatine fritte fatte nel forno.
        Quelle cose non si devono mangiare e basta.
        La volta che decido che mangio un dolce ne mangio uno che mi piace, non pallide e tristi imitazioni che contengono molte calorie comunque.

        Liked by 1 persona

      2. Dama Con il Cappello

        Il fatto è che tante cose mi fanno proprio rabbia, mi sembrano prese in giro per le persone sovrappeso, ad esempio, quando cercavo i fiocchi di latte giusti ho fatto caso ai valori, specialmente di quelli dietetici, non cito marche, e molti sono molto più grassi e pieni di carboidrati che quelli non dietetici, è ASSURDO, vedi meno calorie, ma poi i valori nutrizionali sono pessimi, dovrebbero essere proteine e ci trovi dentro più carboidrati che proteine tra un po’.
        Sono tutti quei FALSI contentini per persone grasse che invece peggiorano solo la situazione.

        Liked by 1 persona

      3. Dama Con il Cappello

        Diciamo che in quel campo ho vasta esperienza, dovendo comprare crocchette per furetti che sono animali molto particolari e hanno bisogno di un altro apporto proteico e quasi zero carboidrati.
        Le crocche e mangimi “famosi” venduti nella maggior parte dei negozi per animali e supermercati, sono TUTTE senza esclusione spazzatura.
        Se cerchi delle buone crocchette per il gatto cerca le Acana o le Orijen. Su zooplus le vendono e te le consegnano a casa.
        Diffida di tutte le marche famose, specie quelle che hanno le crocchette colorate.

        Liked by 1 persona

I commenti sono chiusi.