Torta morbida ripena di castagne, mele e noci

3 novembre 2016

1006torta-castagne-mele-nociHo voluto preparate questa torta con prodotti antichi: le castagne, le mele renette, le noci del giardino e la saba.

La saba è un prodotto tradizionale che si ottiene col mosto di uva fatto ridurre e aromatizzato con spezie o limone. Durante la bollittura, per mescolare con minor frequenza, si inseriscono delle noci col guscio.
E’ un prodotto antichissimo, citato da Plinio e dall’Ariosto e, naturalmente da Pellegrino Artusi che scriveva “è sempre gradita ai bambini che nell’inverno, con essa e colla neve di fresco caduta, possono improvvisare dei sorbetti”.
Quest’ultimo è l’unico degli utilizzi di cui ho ricordo, perchè già durante la mia infanzia era stato dismesso l’uso di usarla per condire la polenta, i tortelli o la pasta povera.

Ne ho diverse bottigliette in dispensa dono di mia cognata che me le ha girate quando ha svuotato la cantina di mia suocera.
La più vecchia risale al 1954, ma dicono che la saba dura per sempre.
Siccome nel mio (di mia proprietà, non scritto da me)  libro sulla cucina reggiana l’abbinamento castagne-saba è molto usato, ho provato anche io. Ma l’idea del tortelli ha fatto aggrottare la fronte ai familiari, perciò ho fatto una torta.

Ingredienti:
Per la pasta morbida:

  • 400 g di farina 00
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di latte
  • 150 g di burro
  • 2 uova
  • una bustina di lievito
  • estratto di vaniglia
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 450 g di polpa di castagne
  • 300 g di mele già sbucciate
  • una noce di burro
  • un cucchiaio di miele
  • 100 g di noci sgusciate
  • 2 bicchierini di saba
  • burro e farina per la teglia diametro 26

Iniziate preparando il ripieno.
Tagliate le mele a pezzetti molto piccoli e fateli rosolare in padella con una noce di burro e un cucchiaio di miele.
Schiacciate la polpa di castagne con una forchetta, quindi incorporatevi le mele, la saba e le noci tritate grossolanamente.

Imburrate e infarinate la tortiera.

Fate fondere il burro.
Montate le uova con lo zucchero, quindi aggiungete il burro e continuate a montare con lo sbattitore.
Aggiungete piccole dosi di farina setacciata col lievito alternandole col latte.
Per ultimo, unite l’estratto.

Versate nella tortiera un’abbondante metà del composto.
Livellate cercando di rialzare la pasta sul bordo, creando un anello di contorno.
Versate il ripieno di castagne e stendetelo senza arrivare proprio contro le pareti dello stampo.
Coprite il tutto con l’impasto rimasto.
Infornate a 180° C in forno preriscaldato e fate cuocere per circa 50 minuti.
Sformate la torta solo quando sarà completamente fredda.

Annunci

40 pensieri su “Torta morbida ripena di castagne, mele e noci

  1. ricettedacoinquiline

    Una cosa tipo la saba si fa pure da noi, tipo vino cotto lo chiamiamo, però non ci sono le spezie, si cuoce solo il mosto e poi si conserva per sempre. In inverno se nevica si prepara la “subbretta” che è proprio il sorbetto che dice l’Artusi!
    Che buona torta che hai fatto!! Secondo me con questo “ingrediente segreto” è particolarissima!!

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  2. giovanna

    Ha un ottimo aspetto, quà si chiama vino cotto, ma è la stessa cosa, ne ho pure io una bottiglia risalente ad anni fa, si usava per impastare biscotti molto rustici oppure per S. Martino con un pane morbidissimo chiamato mufolette.oppure per condire la cuccia un insieme di legumi cotti che si preparavano per S. Lucia.

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  3. Paola

    Non ho mai sentito parlare della “saba”, so cos’è il savòr, in casa mia si diceva che veniva fatto con la frutta mista che avanzava a fine stagione. La torta mi ispira molto, preferisco i dolci semplici che piacciono dalla colazione al dopocena

    Mi piace

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...