Tortelli di spezzatino ai funghi

30 novembre 2016

1112tortelli-spezzatino-funghiGiorni fa, ammirando delle bellissime farfalle al brasato sul blog di Imma, mi è venuta l’idea di preparare dei ravioli (che da noi sono sempre tortelli) con un avanzo di spezzatino.
Avevo in mente il brasato, ma anche con lo spezzatino sono risultati buoni, tanto che i miei figli li hanno finiti domenica sera per cena.

La regola aurea secondo mia mamma era un uovo ogni 100 g di ripieno.
Così ho fatto, considerando che, praticamente, oltre allo spezzatino macinato col vecchio tritacarne di mia suocera, ho messo solo un poco di fondo di cottura, giusto per ammorbidire.

Per la pasta:

  • 300 g di farina per sfoglia
  • 3 uova
  • un cucchiaino di olio evo
  • una presa di sale

Per il ripieno:

  • 300 g di spezzatino già cotto
  • 2-3 cucchiaiate di sugo dello spezzatino

Per il condimento ai funghi:

  • 300 g di funghi (io avevo chiodini e un boletus)
  • una cipolla medio-piccola
  • una carota piccola
  • uno spicchietto di aglio
  • olio evo
  • foglie di sedano
  • sale, pepe

Io ho iniziato dal condimento.
Pulite i funghi e preparateli secondo le varietà.
Tritate aglio e cipolla e fateli rosolare brevemente nell’olio.
Unite i gambi dei funghi tritati e lasciate cuocere una decina di minuti, quindi unite le cappelle a fettine, salate, pepate e fate cuocere finchè non saranno tenere (circa un’altra decina di minuti).
Spolverizzate col sedano e tenete in caldo.

Preparate la pasta.
Io impasto nella planetaria, ma se non si fanno male i polsi, impastate sulla spianatoia.
In ogni caso, lavorate l’impasto per una decina di minuti, finchè non sarà liscio ed elastico. Se le uova sono grandi, la quantità di farina sarà un poco maggiore.
Mettetela a riposare sulla spianatoia infarinata, sotto una pentoletta di plastica.

Preparate il ripieno.
Tritate lo spezzatino con il tritacarne o nel mixer.
Regolate la consistenza aggiungendo un po’ di fondo di cottura.

Tirate la pasta in sfoglie sottili da dividere a metà e poi in quadrati.
Mettete su ogni quadrato una bella pallina di ripieno, quindi chiudete prima a triangolo e poi, unendo i lembi a cappellaccio.
Lessate i tortelli in abbondante acqua in salata.
Bastano pochi minuti dalla ripresa del bollore.
Scolateli con la schiumarola e conditeli a strati, col sugo ai funghi.
In genere con questo condimento non metto parmigiano-reggiano.

Annunci

51 pensieri su “Tortelli di spezzatino ai funghi

      1. Grembiule da cucina Autore articolo

        Sei come mio marito? Si mangia meglio a casa! Però è vero, il ristorante costa e mi dispiace spendere solo per non d
        over cucinare! Bisogna che siano piatto davvero buoni e diversi da quelli di casa.

        Mi piace

      2. Paola

        Non è che si mangia meglio a casa, ma se devo mangiare una pastasciutta, un risotto, un secondo qualunque, oppure una pizza (che la faccio stasera con il lievito madre ed è imbattibile!), e poi pagare tutto una follia, non mi interessa. Preferisco andare una volta ogni tanto, e non mi importa quello che spendo se ne vale la pena!

        Liked by 1 persona

      3. Paola

        Comunque mio marito ha la sua parte di responsabilità: avendo mangiato fuori casa per decenni, a causa del suo lavoro (almeno a pranzo) ora ADORA la cucina casalinga e ingurgita anche i miei insuccessi senza fare un plissè

        Liked by 1 persona

  1. Fior di Sambuco

    Buongiorno, io non metto l’uovo nel ripieno, solitamente lego con la patata o la polpa di melanzana come avrai letto da qualche parte, da me. Beh, memorabili i ravioli ripieni con gli “avanzi” dei tuoi guancialini ❤ Saluti dalla sorella AIC 😉

    Liked by 1 persona

    Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...