Biscottini al saporetto

5 maggio 2017

L’idea per la realizzazione di questi biscottini l’ha avuta mio marito.
Sabato sera ha cercato di contrabbandarli per una sua produzione, ma non ci ha creduto nessuno.
Cominque, indipendentemente da chi li ha fatti, sono spariti subito.
Sono dolcetti che hanno il sapore delle cose semplici e profumano di infanzia padana.

Ingredienti:

  • 330 g di farina 00
  • 80 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero semolato
  • 10 cucchiai di latte
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 4 cucchiai di saporetto (savòr o sapore)
  • scaglie di zucchero per decorare
  • uovo sbattuto per pennellare

Impastate energicamente la farina con zucchero, burro, latte, vanillina e sale.
Otterrete una pasta liscia ed elastica, simile a quella per le tagliatelle.
Dividetela in due parti uguali e stendetela in 2 rettangoli sottili.

Spalmate uno dei rettangoli con un sottile strato di saporetto, quindi savrapponete il secondo strato di pasta.
Pennellate con poco uovo sbattuto, cospargete con le scaglie di zucchero e tagliate il rettangolo ottenuto in tanti rettangoli o quadrati.
Io ho ricavato 24 biscotti.

Mettete i biscotti ottenuti sulla placca del forno foderata di cartaforno e infornate a 180 °C per 20 minuti.
Una volta freddi si conservano in una scatola di latta.

Annunci

31 pensieri su “Biscottini al saporetto

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Il sapore o saporetto o savor che dir si voglia è una marmellata a base di mosto d’uva e frutta mista autunnale, eventualmente anche zucca. Niente zucchero aggiuntivo, ma una lunga bollitura. Ogni famiglia aveva la propria ricetta.

      Liked by 2 people

I commenti sono chiusi.