Pollo alle mandorle

9 maggio 2017

Ricetta preparata e scritta da Lorenzo.

Io e la mia fidanzata abbiamo organizzato un porta-party con gli amici. Io ho portato il pollo alle mandorle che si mangia di solito nei ristoranti. Ho scelto di non leggere alcuna ricetta su internet ma di andare a sentimento. Il risultato non è stato propriamente uguale a quello del ristorante cinese, ma era molto gustoso.

Gli ingredienti sono per una padellata da cui hanno mangiato 15 persone, ma considerate che nei porta-party c’è anche molta altra roba: fate dunque le debite proporzioni con gli ingredienti.

Ingredienti per una padella bella grossa:

  • 1200 g di petto di pollo
  • 250 g di mandorle
  • 4 carote
  • 180 g di cuori di palma (andrebbe usato il bambù, che al supermercato non c’era)
  • salsa di soia
  • farina
  • concentrato di pomodoro
  • un cucchiaio di curcuma
  • vino bianco
  • 4 spicchi d’aglio
  • olio evo
  • pepe

Tagliate il pollo a pezzette di circa due cm. Mettete a bagno con acqua, un bicchiere di salsa di soia, un cucchiaio di curcuma e due spicchi d’aglio tagliati a metà per qualche ora.

Scolate il pollo, portatelo in una ciotola e versate un po’ di farina. Mescolate. Scaldate olio evo in una padella e cuocete il pollo. In un’altra padella scaldate olio evo con aglio e rosolate le carote tagliate a pezzettini e le mandorle con salsa di soia. Pepate a piacere. La cottura delle due padelle durerà circa 10 minuti.

Unite le verdure alla padella del pollo, aggiungete i cuori di palma tagliati a pezzetti di un centimetro di lato circa e fate cuocere ancora aggiungendo salsa di soia a piacere, poco vino bianco e un po’ di concentrato di pomodoro per colorare.

Annunci

29 pensieri su “Pollo alle mandorle

I commenti sono chiusi.