Crostata al limone e mandorle

15 maggio 2017

Della cooperativa per cui ho lavorato in giovinezza e recentemente fallita inghiottendo 500 posti di lavoro e i risparmi di tre generazioni di soci, mi è rimasto il numero di partita iva indelebilmente impresso nella memoria, una serie di foto di gruppo a ricordo di gite ed eventi sociali, qualche pubblicazione commemorativa, un magone non inghiottibile e una piccola raccolta di ricette scambiate coi colleghi di allora.
Questa di oggi è la torta al limone della Clara, ufficio paghe.
Con la sua ricetta si ottiene una torta molto grande, di quelle di una volta.

Ingredienti:
Per la pasta:

  • 200 g di farina
  • 200 g di fecola
  • 200 g di zucchero
  • 100 g di burro
  • 50 g di amaretti finemente sbriciolati
  • 2 uova
  • una bustina di lievito

Per il ripieno:

  • 4 limoni
  • 200 g di mandorle spellate
  • 200 g di zucchero
  • 5 uova
  • 4 cucchiai di marmellata

Per completare:

  • due cucchiai di zucchero a velo

Sbucciate i limoni col pelapatate per staccare solo la parte gialla e fate bollire le striscioline ottenute per un quarto d’ora.
Preparate la pasta impastando tutti gli ingredienti. Dovrà avere la consistenza di una pastafrolla.
Imburrate e infarinate uno stampo da crostata molto grande (il mio era 32 cm di diametro).
Accendete il forno a 200 °C.

Stendete la pasta col mattarello e foderate lo stampo (fondo e orlo).
Spalmate il fondo con la marmellata e mettete in frigo.
Tritate finemente le mandorle con la buccia di limone scolata e ormai fredda.
Montate i tuorli con lo zucchero, unite le mandorle col limone e, per ultimo, gli albumi a neve ben ferma.
Versate il ripieno nel guscio di pasta e infornate nel forno preriscaldato.
Dopo 5 minuti abbassate la temperatura a 190 °C e fate cuocere per 50 minuti.
Sformate la torta quando sarà fredda e cospargetela di zucchero a velo.

Annunci

50 pensieri su “Crostata al limone e mandorle

    1. celeste

      Peccato che tu abbia cancellato il post e, di conseguenza, il mio (unico) commento…. Sono accantoalcamino, così, tanto per identificarmi… Per l’ultima volta su questi schermi…

      Piace a 3 people

  1. Pingback: Mi allaccio…

  2. celeste

    Beh, il pensiero di Elisabetta mi ha commossa. Io non sapevo fosse il tuo compleanno, sono un’ “amica” asina e disattenta. Un abbraccio ❤

    Piace a 2 people

  3. ricettedacoinquiline

    Quelle che si portavano in ufficio e dovevano servire a sfamare tutti, mamma ne parla sempre! Ormai vanno di moda mini tortine per mini morsini. Io adoro le torte al limone, le crostate non ne parliamo proprio! Rimanderò papà a comprarmi dei limoni e la farò, la porterò in ufficio e all’università, penso saranno tutti contenti!

    Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.