Melanzane farcite

13 luglio 2017

Benchè cucini spesso verdure ripiene, a volte anche quelle più improbabili, raramente preparo le melanzane.
Non saprei dire per quale motivo, forse perchè il ricordo delle tanto vagheggiate melanzane della zia Angiolina continua a penzolare nella mia memoria.

Questa ricetta, che è piaciuta molto al mio consorte, viene da un numero speciale de “La cucina italiana”. Non saprei dire a quando risalga perchè non ho trovato la data, l’editoriale è ancora a cura di Paola Ricas, qui ritratta coi capelli bianchi e dunque prima che decidesse di ritingerli.

L’unico appunto per una raccolta di ricette di “piatti freddi per l’estate” è la cottura in forno.
Io ho ovviato sostituendo il primo passaggio in forno con la cottura il padella. Il bagnomaria non è possibile saltarlo, perchè il ripieno risulta troppo liquido e cola (ho provato).
La gratinatura io l’ho fatta nel forno che tengo all’aperto, altrimenti meglio aspettare che passino le ondate di calore.

Ingredienti:

  • 2 melanzane (circa 700 g)
  • 150 g di mozzarella
  • 100 g di prosciutto cotto
  • 60 g di panna da cucina
  • 50 g di cipolla
  • 2 uova
  • parmigiano-reggiano grattugiato
  • olio evo
  • sale e pepe

Private le melanzane del picciolo, lavatele, asciugatele e dividetele a metà per il lungo.
Incidete la polpa con tanti tagli incrociati poi conditele con sale e pepe.
Oliate una padella antiaderente che le possa contenere e dispontele con la parte tagliata verso il basso.
Incoperchiate e fatele cuocere a fiamma moderata finchè non saranno morbide (una ventina di minuti).

Intanto tritate grossolanamente il prosciutto, riducete la mozzarella a dadini minuscoli, affettate a velo la cipolla e fatela stufare brevemente in padella con un filo d’olio e un pizzico di sale.

Togliete le melanzane dal fuoco e, aiutandovi con un cucchiaio, svuotatele della polpa ottenendo quattro “barchette”:
Strapazzate le uova con la panna a bagnomaria finche non saranno cremose, salate e pepate.
Amalgamate alle uova la polpa delle melenzane, la dadolata di mozzarella, il prosciutto, la cipolla e 30 g di parmigiano-reggiano.
Aggiustate di sale e pepe e riempite le barchette di melanzane con il composto.

Mettetele in una pirofila unta d’olio, cospargetele con una cucchiaiata di parmigiano-reggiano quindi passatele a gratinare nel forno al massimo per circa 10 minuti.
Sfornatele e lasciatele intiepidire prima di servirle.

Annunci

35 pensieri su “Melanzane farcite

  1. Francesca

    Anche noi abbiamo un forno “esterno” che ci salva decisamente la vita quand’è ora di cuocere i pomodori d’estate, altrimenti ci saremmo già estinti da un pezzo….
    Mi piace però questa idea eh? Va a piazzarsi di diritto a fianco della parmigiana con le melanzane grigliate, dopo vado ad incoraggiare le piante dell’orto a produrre 😉

    Liked by 1 persona

    Rispondi
      1. giovanna

        nemmeno una pianta,il nostro terreno non è molto fertile, noi non siamo molto pratici e poi vogliono tanta acqua, mio marito riesce a coltivare solo fave e piselli perchè non vogliono cure particlari.

        Liked by 1 persona

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...