Polpettone ripieno al topinambur

12 dicembre 2017


Lasciamo perdere le contumele.
Scrivo poco, scrivo niente, lo so, ma cucino poco, cucino niente.
Oggi sono stata richiamata da FB.
Pare che i miei 8701 followers siano in trepidante attesa di un mio nuovo post.
Che dire? Cerco di accontentarli, anche se credo che si tratti di una fake-news.

Le polpette e i polpettoni non è una passione condivisa dai miei familiari, ma siccome un gentil signore mi ha regalato una cassettina di topinambur, mi sono concessa questo piatto davvero gustoso.

Ingredienti:
Per il polpettone:

  • 600 g di macinato misto
  • 100 g di ricotta vaccina
  • 5 cucchiai di pangrattato
  • due uova
  • un cucchiaio di olio
  • un piccolo spicchio di aglio finemente tritato
  • prezzemolo tritato
  • sale e pepe

Per il ripieno:

  • 250 g di topinambur (già mondati)
  • uno spicchio di aglio
  • poco olio per rosolare
  • sale e pepe
  • 100 g di prosciutto cotto
  • due cucchiai di parmigiano-reggiano grattugiato
  • un uovo
  • carta forno unta con olio e spago da cucina

In una terrina mescolate accuratamente gli ingredienti per la parte esterna del polpettone, quindi fate riposare in frigo.
Riducete i topinambur a brunoise e fate rosolare con olio e aglio.
Salate e pepate.
Eliminate l’aglio e lasciate raffreddare.

Passate al tritatutto il prosciutto cotto quindi unitelo ai topinambur.
Aggiungete l’uovo e il parmigiano-reggiano.

Stendete su un foglio di cartaforno unta d’olio il primo impasto, formando un largo rettangolo.
Formate un salamino con il ripieno e ponetelo al centro del rettangolo.
Aiutandovi con la cartaforno chiudete il polpettone, premete delicatamente per sigillare le aperture, quindi avvolgetelo strettamente nella carta e legatelo a salame.
Mettete il polpettone in uno stampo da plumcake e fate cuocere in forno preriscaldato a 200 °C per un’ora e dieci minuti.
Lasciatelo intiepidire nella carta, quindi affettatelo.

Io l’ho servito con riso pilaf e topinambur saltati in padella.

Annunci

16 pensieri su “Polpettone ripieno al topinambur

  1. milesweetdiary

    Io ho un rapporto strano con la carne: tendenzialmente non la mangia ma i polpettoni mi piacciono (e anche un sacco). E poi il tuo con topinambur: che buono è?! Sono contenta della falsa notizia di FB: così ti leggo e per me è sempre un piacere. 🙂

    Piace a 2 people

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Grazie Mile. Se il tuo rapporto con la carne è strano lo è anche il mio. Cucino un sacco di piatti di carne, ma quando è il momento di mangiare mi rimpinzo di pane. Mi piacciono le polpette e i polpettoni, le cotolette e il petto di pollo. Insomma quello che sa poco di carne.

      Piace a 1 persona

  2. Paola

    Beh, io non amo la carne, ma il polpettone è una delle poche versioni che assaggio volentieri. I topinambur, poi, ne vado matta,con quel loro sapore di carciofo. Ottima idea quindi. Fb ogni tanto richiama anche me, ma prendere ordini anche da loro mi pare eccessivo. Com’è stato domenica?

    Piace a 1 persona

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Non si sentiva l’ironia? :))
      Domenica è andato tutto benissimo.
      Una bellissima sposa, ma anche lo sposo faceva la sua figura.
      La cerimonia è stata celebrata da un nostro caro amico che è riuscito a rendere commovente un matrimonio civile. Ha avuto un notevole successo personale, con richiesta di future celebrazioni. Anche la festa è stata bella e divertente.

      Piace a 1 persona

  3. Pingback: Buon Natale | Primo non sprecare

I commenti sono chiusi.