Torta di Linz

7 aprile 2018

Siccome il mio megagalattico forno ha deciso di abbandomarmi, sto sperimentando l’uso del piccolo fornetto avuto 22 anni fa coi punti del supermercato.
Ha una capacità di soli 9 litri e può contenere teglie piuttosto piccole, non ha nessuna tecnologia (e questo probabilmente è il motivo della sua lunga vita), ma scalda come un forno vero, ed è anche più veloce. E’ un po’ come usare una Petronilla.
Sono partita da ricette vecchie e semplici, prese dai ricettari della mia gioventù.
La torta di Linz era una delle preferite dal mio consorte.
E’ riuscita molto bene, tanto che, a generale richiesta, l’ho rifatta subito.

Ingredienti per una teglia di 24 cm di diametro:

  • 200 g di farina
  • 3 g (un cucchiaino raso) di lievito in polvere
  • 150 g di zucchero
  • 130 g di mandorle con la buccia macinate finemente
  • 100 g di burro
  • un uovo
  • un cucchiaino di cannella in polvere
  • una bustina di vanillina
  • un pizzico di sale
  • 4 cucchiai da tavola di marmellata acidula (per me mirtillo rosso)

Impastate tutti gli ingredienti e preparate una pasta frolla alla mandorla che farete riposare in frigo avvolta nella pellicola.

Imburrate e infarinate una teglia a cerniera.
Spendete 2/3 della pasta e foderate il fondo e i bordi della teglia preparata.
Spalmatela con la marmellata e decorate la superficie con la restante pasta.
Fate cuocere a 180 °C per circa 35 minuti.
Sformate la torta una volta raffreddata.

19 pensieri su “Torta di Linz

  1. Paola

    Che bella! Credo potrebbe piacere anche a casa mia, dove è sempre un problema mettere d’accordo tutti sui dolci. La farò presto, pensavo fosse più difficile. Una mia amica che ha il fornetto, il forno grande non lo ha nemmeno messo

    Piace a 1 persona

    Rispondi
    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Io non uso la farina di mandorle, trito le mandorle nel mixer. Però al supermercato (coop) la vedo sia nello scaffale della frutta secca che in quella dei prodotti per dolci.
      Mi sono sentita ancora più infelice quando ho saputo che il forno (4 anni e mezzo) non è riparabile e si può solo ricomprare nuovo 😦

      Piace a 1 persona

      Rispondi

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...