Torta di biscotti

2 marzo 2018

Col ridursi della famiglia anche il consumo di biscotti e dolcetti è crollato.
Dopo aver condiviso con gli amici tutto il condivisibile ho riunito avanzi di cantuccini, biscottini alla nocciola e frollini vari e ho fatto questa torta che chissà poi quanto ballerà per casa.

Ingredienti:

  • 300 g di biscotti vari
  • 300 g di latte
  • mezzo bicchiere di liquore adatto per dolci (Sassolino qui da me)
  • 100 g di cioccolato fondente (o al latte)
  • 100 g di burro
  • 100 g di farina
  • 80 g di zucchero
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito
  • burro e farina per lo stampo

Spezzettare i biscotti e bagnarli col latte ed il liquore.
Far sciogliere il burro e lasciarlo raffreddare.
Tritare il cioccolato.
Montare l’uovo con lo zucchero, unire il burro fuso e poi la farina setacciata col lievito.
Mescolare energicamente la poltiglia di biscotto, unire la pastella e il cioccolato tritato.

Imburrare e infarinare uno stampo 20 x 20 cm oppure di diametro 20 o 22 cm.
Versare il composto, livellarlo e infornare.
Forno preriscaldato a 180 °C.
Far cuocere per circa un’ora.
Lasciar raffeddare prima di servire.

E’ possibile anche utilizzare avanzi di pandoro, colomba o panettone.
L’impasto si può dividere anche in stampini da muffin.

Il consorte ha detto che questo dolce gli ricordava la “torta di pane” (devo averla preparata l’ultima volta 40 anni fa, prima di iniziare ad avere cani che sgranocchiassero il pane vecchio).

Annunci

16 pensieri su “Torta di biscotti

  1. Paola

    ah ah! Chissà quanto ballerà in casa. Conosco il problema. Ma non passa mai qualche anima affamata e malnutrita a recuperare gli avanzi? (intendo figli in ottima salute, ma pronti a gustare ancora le prelibatezze materne, in qualunque forma e sostanza?)

    Piace a 2 people

      1. Grembiule da cucina Autore articolo

        Massì, devo riprendere il giro. In fondo siamo stati dieci anni senza figli e bambini per casa e cucinavo sempre. Anche se è vero che allora c’erano i miei genitori e miei suoceri, mentre adesso anche gli amici sono invecchiati e disertano la tavola.

        Piace a 1 persona

I commenti sono chiusi.