Crostata di mandorle all’arancia

20 febbraio 2019

Ho dedicato questa torta a un caro amico che ama i dolci alle mandorle.

Per la pasta:

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di di zucchero
  • 125 g di burro freddo
  • un uovo
  • un cucchiaino di lievito
  • 3 gocce di aroma arancia
  • un pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 150 g di mandorle
  • 120 g di zucchero
  • la buccia grattugiata di una grossa arancia non trattata
  • il succo dell’arancia

Impastate la farina con il burro freddo a pezzettini ottenendo uno sfarinato.
Al centro unite il lievito setacciato, lo zucchero, un pizzico di sale, 3 gocce di aroma arancio e l’uovo.
Lavorate brevemente, fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.
Avvolgete nella pellicola e fate riposare in frigo.

Intanto preparate il ripieno.
Tritate le mandorle abbastanza fini, unite lo zucchero e la buccia grattugiata dell’arancia, quindi aggiungete succo di arancia fino ad ottenere un impasto spalmabile.

Riprendete la pasta e dividetela quasi a metà.
Stendete il pezzo più grande e foderate il fondo e il bordo di una tortiera del diametro di 26 cm, imburrata e infarinata.
Spalmate uniformemente il ripieno, quindo coprite la superficie con la pasta restante formando un reticolo di strisce piuttosto larghe, in modo che il ripieno rimanga quasi tutto coperto.
Infornate nella parte bassa del forno preriscaldato a 200 °C e fate cuocere per circa 35 minuti.
Sformate la torta fredda.

Annunci

17 pensieri su “Crostata di mandorle all’arancia

I commenti sono chiusi.