Melanzane al forno con dadolata di pomodori

24 giugno 2014

262melanzane-forno'Questa preparazione ha sempre riscosso un grande successo ed è molto semplice.
Ha solo il difetto che le melanzane devono essere cotte al forno, e d’estate non sempre se ne ha voglia.
La ricetta viene da un vecchio numero de La Cucina Italiana, ma non ne ho preso nota nella mia rubrica manuale e l’ho sempre rifatta a memoria, con varianti, più che personali, familiari.

Ingredienti per 4 persone:

  • 2 melanzane globose piuttosto grosse
  • aglio
  • olio evo
  • sale, pepe

Per guarnire:

  • 4 pomodori ramati
  • basilico fresco
  • aglio
  • olio evo
  • aceto balsamico di Modena o di Reggio (io Acetaia Tangerini)
  • sale, pepe

Lavate le melanzane e tagliatele a metà nel senso della lunghezza.
Praticate nella polpa tre taglietti trasversali e inserite in ogni taglio una fettina di aglio.
Salate e pepate, quindi mettetele a faccia in giù in una teglia ben unta d’olio.
Fate cuocere a 180° C in forno preriscaldato.
Saranno cotte quando la buccia comincerà a raggrinzirsi, circa 30 minuti.
Toglietele dal forno, giratele con una paletta ed eliminate l’aglio.

Mentre le melanzane cuociono, svuotate i pomodori dai semi e tagliateli a minuscoli cubetti.
Condideli con olio, aceto, pezzi d’aglio (che eliminerete prima di servire), basilico spezzettato, sale e pepe.
Lasciate insaporire coperto con un piatto.
Servite le melanzane guarnite con la dadolata.

Note:
Sono sicura che la ricetta originale prevedeva anche il peperoncino ma a casa mia crea scompiglio.
Le melanzane sono buone sia calde che fredde. Anche da calde si accompagnano bene con la dadolata fredda.

Annunci

9 pensieri su “Melanzane al forno con dadolata di pomodori

    1. Grembiule da cucina Autore articolo

      Immagino che sia perchè è stagione. Sono in attesa di vedere la ricetta napoletana. Io ne ho una cilentana che mi diede Valentone in persona 40 anni fa’. Speciale! Presto la rifarò. Intanto ho fatto anche delle melanzane ripiene carpite a una vecchietta al supermercato. Buone anche loro.

      Mi piace

      Rispondi
      1. pianetacucinaeisuoisatelliti

        Più tardi la mettiamo. Peccato che le mie foto non rendano perchè avevo troppa fame per sistemare un po’ il piatto 😉
        Qui comunque si chiamano “a scarpone” (nel senso proprio di grande scarpa) per cui forse tanto fotogeniche non potevano essere 😉
        A più tardi, buona giornata!
        ps siamo curiosi sulla Cilenatana!! 🙂

        Mi piace

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...