Burger di suino con pomodori secchi

14 gennaio 2016

898hamburger-pomodori-secchi'Quando ero piccola, improvvisamente, tutti quanti scoprimmo le “svizzere”.
Le “svizzere” erano, all’inizio, una specialità delle macellerie equine, ma in poco tempo si diffusero preparate con vari tipi di carne ed aromatizzate in modi diversi.
Il mistero che, per mia mamma, avvolgeva queste similpolpette era tutto in quei dischetti di plastica trasparete tra cui erano schiacciate: “Andranno o non andranno nella padella?”.
Mi ero dimenticata di questo enigma. Mi è tornato in mente quando mi hanno insegnato ad appoggiare le svizzere, che nel frattempo erano diventate burger, su dischetti di cartaforno, che ovviamente può andare in padella.

Ingredienti per 4 burger:

  • 350 g di macinato di maiale
  • 30 g di pomodori secchi
  • un cucchiaio di pangrattato
  • un cucchiaio di parmigiano-reggiano
  • basilico
  • un cucchiaio di aceto
  • olio evo
  • sale, pepe

Fate ammollare i pomodori in poca acqua calda aromatizzata con un cucchiaio di aceto.
Scolateli e tritateli finemente.
Mescolateli alla carne macinata, unite pangrattato e parmigiano-reggiano e condite con sale, pepe e basilico fresco o secco.
Se usate il basilico essicato abbondate. Il mio non è molto saporito 😦
Impastate bene il tutto e dividetelo in quattro parti.

Con un coppapasta o uno stampino da biscotti di 8 cm di diametro formate 4 burger appoggiandoli su altrettanti dischetti (o quadratini) di cartaforno.
Mettete un filo di olio in una padella antiaderente e fate cuocere i burger prima dal lato della carta, quindi girateli ed eliminate i dischetti.
La cottura deve essere veloce, altrimenti la carne diventerà molto asciutta.

Annunci

21 pensieri su “Burger di suino con pomodori secchi

I commenti sono chiusi.