Ragù di carne

336ragu'Non saprei dire se il ragù che faccio io sia alla bolognese, diciamo che è alla correggese.
E’ molto usato sia nei primi piatti importanti sia nella cucina di tutti i giorni.
E’ una preparazione talmente comune che mi sembra superfluo postare la ricetta.
Io, indipendentemente dall’uso cui è destinato, ne faccio sempre la stessa quantità, poi quel che resta lo surgelo nei bicchieri della Nutella (dose tipo).

Ingredienti:

  • 400 g di macinato di carne misto (da noi “per cappelletti”)
  • 4 salsicce (sono circa 100 g ciascuna)
  • una cipolla
  • 2 carote medie
  • una costa di sedano
  • uno spicchio di aglio
  • 10 foglie di salvia
  • una bottiglia di conserva di pomodoro da 700 cc
  • olio evo
  • sale, pepe
  • garofano macinato
  • poca noce moscata
  • pochissima cannella (per me sa sempre di torta!)

Tritate abbastanza finemante le verdure, compreso l’aglio, e fatele appassire in olio caldo. Usatene un po’ più di un velo nel tegame.
Unite le carni e fate rosolare anche loro.
Salate, pepate e unite le spezie e la salvia tagliata con le forbici a striscioline.
Coprite con acqua. Ne serviranno circa 300 cc.

Portate a ebollizione, coprite parzialmente col coperchio e fate sobbollire a fiamma bassissima per almeno due ore, mescolando ogni tanto.
Passato questo tempo unite la conserva di pomodoro e fate bollire ancora un’ora.
Se vi sembra troppo liquido, eliminate il coperchio e fate asciugare un po’.

Annunci

12 pensieri su “Ragù di carne

  1. accantoalcamino

    Beh, che dire, il ragù è sempre il ragù, che sia alla Bolognese, alla Correggese o all’Udinese 😉 è sempre un trionfo di sapore. Buona domenica ❤

    Mi piace

    Rispondi
  2. Pingback: Lasagne all’emiliana | Grembiule da cucina

  3. Paola

    Il ragù è una certezza, sempre appetitoso (infatti a quest’ora, già sento attivarsi i ricettori …). Anch’io ne faccio sempre di più, e quello che avanza lo do ai figli, che non gli par vero. La mia ricetta è molto più povera, proverò questa che mi sembra gustosissima. Sono quasi in arrivo nella terra d’Emilia, dove la salsiccia è salsiccia, e non un’imitazione 😉

    Liked by 1 persona

    Rispondi
  4. Pingback: Lasagne con funghi e speck | Grembiule da cucina

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...